Il Capocomitiva di Bari

Benvenuti, questo è il mio primo "BLOG". Per quanti di voi che abbiano intenzione di conoscere attualità, cronaca, divertimenti e tradizioni della città di Bari e non solo. Potrete fare due chiacchiere con me lasciando i vostri commenti o consigli in maniera seria ed io saro' felice di rispondervi. Buon divertimento Amici miei. Un saluto da Sergio "Il Capocomitiva". P.s.: Per la realizzazione di questo Blog nessun pugliese è stato maltrattato......

04 ottobre 2008

Ricette - I mostaccioli di San Francesco

Come ben sapete il 4 ottobre di ogni anno si festeggia San Francesco d'Assisi, Santo Patrono d'Italia. Tradizione vuole che madonna Giacomina dei Settesoli (o Settesogli=troni), devota di Santa Chiara, usasse preparare per Francesco dei particolari biscotti dalle dimensioni di un dito, si chiamavano appunto “mostaccioli” (in alcune località vengono anche chiamati "mastazzola” o “mustazzoli”) . Esattamente la storia racconta che Francesco, confidenzialmente chiamava frate Jacopa la suindicata signora. Il santo di Assisi, quando stava per morire, espresse il desiderio di gustare i mostaccioli che lei gli preparava ogni volta che lo ospitava a Roma. La nobil donna romana arrivò al momento giusto con i mostaccioli e con un lenzuolo per avvolgere il corpo di Francesco.
Ecco quindi che, in onore di San Francesco e di questa importante nobildonna, riporto qui di seguito la ricetta di questi buonissimi e squisitissimi biscotti (assolutamente non di origine barese come avete potuto leggere, ma comunque sempre ottimi):


Ingredienti:
500 gr. di farina bianca
500 gr. di miele
mezzo bicchierino di liquore all'anice
burro
Preparazione:

Ammassare la farina sulla spianatoia, unire liquore e miele. Lavorare il tutto ottenendo così una bella pasta omogenea. Ottenere poi una sfoglia di circa 2 centimetri e da questa ritagliare i mostaccioli in varie forme. Disporli nel forno su una piastra imburrata, lasciar cuocere a 150°C. Quando saranno diventati di colore dorato, togliere la piastra dal forno e lasciarli raffreddare abbondantemente. Conviene oltretutto mangiarli dopo diversi giorni, in modo che la pasta abbia fatto in tempo ad ammorbidirsi a dovere.
Informazioni:- Ingredienti per: 4 persone- Tempo di cottura: 20 min- Tempo di preparazione: 30 min- Difficoltà: Ricetta Media.

Etichette: , , , , , ,

2Comments:

Blogger PpsLandia said...

Ciao..Complimenti per il tuo blog di cucina..Visto che la redazione di Ppslandia tra circa 2 mesi farà partire un nuovo progetto volevo proporti questa nuova iniziativa :-) Puoi trovare il nostro indirizzo direttamente sul sito web. Grazie per la cortese attenzione.

8/10/08 14:03

 
Blogger il Capocomitiva said...

Grazie cari amici di "ppslandia". Una cosa pero' devo dirla: il mio blog è "anche" un blog di cucina ma, principalmente, è un blog comunicativo e molto vario per le argomentazioni trattate.
Comunque vi ringrazio ancora tantissimo per le belle parole scritte e aspetto di sapere ulteriori dettagli circa il vostro progetto.

Tornate presto a trovrami, Sergio da Bari.

8/10/08 16:23

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

 
Il Capocomitiva di Bari - Il Blog dove troverai tutto sulla Citt���� di Bari, Sergio & Friends
####Buon Divertimento - Blog di Sergio il Capocomitiva di Bari####