Il Capocomitiva di Bari

Benvenuti, questo è il mio primo "BLOG". Per quanti di voi che abbiano intenzione di conoscere attualità, cronaca, divertimenti e tradizioni della città di Bari e non solo. Potrete fare due chiacchiere con me lasciando i vostri commenti o consigli in maniera seria ed io saro' felice di rispondervi. Buon divertimento Amici miei. Un saluto da Sergio "Il Capocomitiva". P.s.: Per la realizzazione di questo Blog nessun pugliese è stato maltrattato......

26 agosto 2008

Donne di oggi, danno di domani....

Amici miei l'altra sera mi trovavo in Corso Vittorio Emanuele, a Bari, stravaccato su una panchina con una birra in mano, a disquisire allegramente con una coppia di amici: Vincenzo e Rossella.
Le argomentazioni si susseguivano a valanga. E non vi nascondo che quando nascono queste chiacchiere da salotto mi diverto un mondo. Una delle tante tematiche: perchè da piccole le bambine vengono praticamente "addestrate" a fare le mamme????
La mia amica ha trovato una serie di (patetiche) giustificazioni...io invece dico quello che penso.
Pensateci bene, seriamente. Ci avete mai fatto caso???Le piccoline già intorno ai 3-4 anni iniziano a correre per la casa o per le strade con carrozzine minuscole, biberon, pannolini, siringhe (mah...in caso di malattia..non si sa mai) e quant'altro possa essere adoperato per la cura dei bebè. E qua' la lista sarebbe lunga, i nomi, le marche e i modelli delle bambole si sprecano. Piu' grandicelle, giustamente, i genitori ma soprattutto le mamme prendono le loro piccoline e le fanno vedere come devono stirare...

A questo punto perchè non regalare alle suddette figliole anche l'asse da stiro giocattolo e magari pure la cucina, completa di tutti gli accessori, in miniatura????Detto fatto.
Se qualche volta vi è capitato di andare in casa di qualche vostra coppia di amici o parenti che hanno una bimba piccola, noterete che nella sua stanzetta esiste una vera e propria copia in miniatura di un appartemento. Allucinante.

Ecco che torno a dire che le bimbe da piccole vengono letteralmente addestrate a diventare le future mamme e perfette casalinghe del futuro. Eppure.....
Eppure i conti non tornano. Perchè vedete, uno crede che essendo cresciute in questo fantastico mondo in miniatura, le brave bimbe diventino poi effettivamente altrettanto in gamba dietro i fornelli o amorevoli mamme un domani. Macchè. Se vi girate intorno, oggi come oggi, le ragazze (quelle della mia generazione, le trentenni insomma) che sanno cucinare o comportarsi come genitrici responsabili si contano sulla punta delle dita.
Secondo me, durante la loro crescita c'e' stato un incidente di percorso, o magari hanno visto troppi Dallas, troppi Beautiful, troppe telenovelas che le hanno distolte dalla cura per l'ambiente domestico.

""""Ho visto cose che voi umani non avete mai visto""".....parole sante....Ho mangiato l'impossibile per mano di amiche che si vantavano di saper cucinare: carne ingommata, pizze extrasalate, dolci...amari, spaghetti...oh, gli spaghetti...pover'Italia. Quante combinazioni ci possono essere per sbagliare la cottura degli spaghetti???Molte donne le riescono a trovare tutte....!!!
Per non parlare della casa. Non sono uno che rompe le scatole se la casa non brilla, ma, cavolo, una volta entrai in un appartamento di sole donne (tutte hostess). Pensavo tra me e me che avrei trovato un posto carino, con le tendine cosi', tutto ordinato, insomma una bella casa. E che ci vado a trovare invece????Avete presente il museo degli orrori???Spazzolini, deodoranti, rasoi (....), giacche, camicie, gonne, abiti intimi (secondo.....) praticamente disseminati dappertutto. Lo schifo dello schifo.
Eh la miseria, mi son detto. E' questa è la casa di assistenti di volo donne, figurati quella degli uomini....

Personalmente sono cresciuto invece con una specie di autonoma ed illimitata indipendenza. L'ho fatto perchè già a 19 anni, dopo le scuole, mi sono ritrovato a lavorare fuori, abituato a gestire le mie cose per conto mio, senza aspettare che arrivasse qualcuno dall'esterno. E mi son trovato benissimo. Modestamente, ho imparato a cucinare tante belle cosine da solo, perchè mi piace e perchè anche è un piacere farle provare agli altri. Questione di volontà, credo.

Poi altro discorso importante. Evitate di farvi portare in macchina da una ragazza.... Ho assistito a vere e proprie scene racappriccianti al riguardo:inversioni a "u" pazzesche e vietatissime, retromarce su strade a scorrimento veloce, sorpassi azzardati o autoveicoli portati alla velocità superturbolenta di 5km/h!!!!Evito pure il discorso parcheggio che meriterebbe un capitolo a parte.
Insomma, meno salgono in auto e meglio è...per tutti....!!!!!

Tornando alle chiacchiere dell'altra sera desidero aggiungere una piccola chicca. Di fronte a noi abbiamo assistito ad un addio al nubilato di una ragazzetta biondina. La poverina se ne andava in giro con le sue 5 amichette con una corona ed un velo bianco in testa....l'hanno portata in un bar e fatta sedere e bere fuori, attorno ad un tavolino, davanti al pubblico passaggio di persone di tutti i tipi.
Come un animale rinchiuso nella sua gabbia in uno zoo, davanti allo sguardo di centinaia di individui, la disgraziata secondo me ha passato le ore piu' lunghe e brutte della sua vita. Altro che addio al nubilato....

Alla fine della serata me ne sono andato a casa sghignazzando, un ghigno malefico sulle labbra ed una serie di domande fisse per la testa: ma quella ragazza saprà cucinare, perchè si sposa, avrà raggiunto quindi l'obiettivo della sua vita, il matrimonio?????Mahhhhh....

Amiche mie non prendetevela per le mie parole, sono forse avvelenate da dure esperienze nel settore, provate e riprovate.
Non arrabiatevi per cosi' poco, so' che oggi lavorate tanto ed il tempo per pensare alle cose piu' semplici è minimo. Pero', onestamente, non ditemi che quel che ho detto è falso. Non tutte siete cosi' fortunatamente, si salvano solo le madri e le sorelle...(forse quest'ultime no...)
Un piccolo corso di economia domestica niente, eh????Altro che le serate a fare gli addii al nubilato e le intere giornate passate nei beauty pharm o dal parrucchiere. Datevi da fare!!!!Il tempo passa inesorabile.....Ehheheheh.

Ciaaaaaa

Etichette: , , , , , , , ,

7Comments:

Blogger happyclown said...

quoto e straquoto tutto ...nulla da dire :)) ..anche se sono donna....ahhahaha
mariella

28/8/08 15:41

 
Blogger il Capocomitiva said...

Grazie cara Happy, apprezzo la tua sincerità. Apprezzo pure il fatto che, essendo donna, convieni con me su quanto riportato nel post.
Che possa essere il mio un monito per le generazioni future????mah...
Ciaaaaaaa

28/8/08 15:53

 
Anonymous Anonimo said...

Non sono d'accordo!!! Ho 32, lavoro fino alle 19 quasi tutti i gg, sono tutti i we fuori casa e il mio appartamento ( di 67 mq!!) è uno specchio!!! Sarò esagerata forse??! Cmq....ci sono sempre le eccezioni!!
Ciao
Piera

2/9/08 18:25

 
Blogger il Capocomitiva said...

Cara Piera ed infatti io lo so che ti fai un "mazzo" esagerato dalla mattina alla sera, ma tante tue coetanee purtroppo stanno a guardare le stelle in attesa che arrivi qualcosa di buono dal cielo.....
Ecco dunque, il mio post sicuramente provocante è dedicato alle fannulone. Non per essere maschilisti, ma è soltanto che spessissimo ho avuto a che fare con ragazze davvero "ai confini della realtà"!!!!!
Mi fa' piacere comunque che si discuta di questa tematica cosi' simpatica....eehheheheh

Ciao e buon lavoro....a quelle serie!!!!

3/9/08 09:23

 
Anonymous Anonimo said...

Caro Sergio,è vero,il mondo femminile è molto misterioso e strano!!Le femmine non sanno fare un cavolo e se ne vantano pure!E a noi uomini ci spetta vivere con la scemitudine in persona.Però ti posso garantire che in giro ci sono maschi molto più rincoglioniti
bizzochi,attaccabrighe,petulanti,
pesanti,prolissi e rimbecilliti del genere femminile!
Cosimo

24/9/08 11:36

 
Blogger il Capocomitiva said...

Caro Cosimo, bentrovato. Dopo tutti questo tempo. Eh, si sono d'accordo che un tantinello ho marcato la penna...in fondo esistono su entrambi i fronti i rinco che tengono alta la bandiera...pero' devi ammettere che tra il dire ed il fare le donne son quelle che piu' si fanno sentire....ehehheheheh

Ma dai che vi voglio bene amiche mie!!!
Cosimo, torna presto mi raccomando. Mi mancano le tue odi baresi!!!!!!

24/9/08 17:16

 
Anonymous Anonimo said...

A 'NA UAGNEDDE
di Giuseppe Lembo

Mmò ca ssi ffatte granne
lasse la sceguaredde,
aliasse Colombine
aliasse Bergenedde.

'Nzignet'a ffà u liette,
'mbaret'a checenà,
pienze ca iosce o crà
t'attocc'a maretà.

E 'u marite, vole
iesse servut'a ccolpe:
solament'acchesì
'nge lieve pell' e polpe.

Fernute le servezzere
prima ca jidde trase
aggiustet' e pelìzzete
E jordine la case.

Sientem'a mmè uagnedde,
e ffà come dich' i,
se uè ca 'u omme tu
non pigghie 'n' alda vì.


Simpatica vero? Beh, davvero le femmine ci stregano, ma senza di loro che faremmo? Riesci ad immaginare un mondo senza femmine?
Ciao Cosimo

26/9/08 12:01

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

 
Il Capocomitiva di Bari - Il Blog dove troverai tutto sulla Citt���� di Bari, Sergio & Friends
####Buon Divertimento - Blog di Sergio il Capocomitiva di Bari####