Il Capocomitiva di Bari

Benvenuti, questo è il mio primo "BLOG". Per quanti di voi che abbiano intenzione di conoscere attualità, cronaca, divertimenti e tradizioni della città di Bari e non solo. Potrete fare due chiacchiere con me lasciando i vostri commenti o consigli in maniera seria ed io saro' felice di rispondervi. Buon divertimento Amici miei. Un saluto da Sergio "Il Capocomitiva". P.s.: Per la realizzazione di questo Blog nessun pugliese è stato maltrattato......

08 marzo 2009

"""Ciao Signora!!!""""

Mah, boh, vabbè, eh si ragazzi, non so a voi ma a me capita spesso camminando per Bari di sentire certe espressioni allucinanti tipiche esclusivamente di taluni personaggi nostrani. Immaginate di trovarvi per strada e di sentire parlare due casalinghe di mezza età con relativo carrellino della spesa al seguito, o magari ancora meglio, quando andate al mercato a fare compere. I discorsi delle suddette massaie sono bellissimi, ricchi di storie allucinanti e davvero molto coloriti e fantasiosi. L'incontro tra le due o piu' signore avviene sempre con la solita frase d'apertura, quasi una parola d'ordine: Ciao Signora!!!

""Ciao Signora""" è l'apoteosi dell'innovazione della lingua italica degli ultimi anni, un saluto composto dal "TU" e dal "LEI", un saluto che dà l'impressione che tra le due o piu' signore in parola ci sia una certa confidenza ed allo stesso tempo, il giusto distacco.....non si sa mai insomma. Vabbè direte voi, ognuno è libero di salutare come vuole, in effetti. Il punto dolente è che dopo i discorsi interessati prendono subito una brutta piega. Una sorta di """"Peer to peer orale"""". Il download con gli ultimi aggiornamenti del mondo della casa e dei vicini, dei parenti e delle cose da cucinare durante la giornata. Ed ecco saltare fuori il fatto che Franchino, "u'figghie di Pinucc' u macellar" se nè è "asscinnut" con Mari' (Maria, la parrucchiera d'vicin a cast), Juan s'ha pigghiat la maghena nov, prcè l'alta ca tnev, chedda vecchie g'l'an frcat abbasc a la cas, a japig""", e continuando si sente il discorso: """Mado' Signo' ce ne sà, che cud, com s chiam, Colin u'cumpar de Tommas u'czzal ha avut n'attac d'cor e sta ricoverat au policlinic con l'tubb ind o nas, pover cristian""" ,"""Vattin va' che l'alda di so sciut a pigghia la pension alla post, meh signora, so stat tre ior all'mpit ad aspttà u turn mi, je, si capit signo', ca teng le ven varicos a l'gammb e non pozc sta all'mpit!!!""", """Po, so chiamat au figghie mi e cud je venut scappann e corrend e sa mmis a fa discussion cu direttor, cud sort d scem, che non capisc nudd....""""

Immaginate poi che alle suddette signore venga proposto magari l'acquisto di frutta o verdura fresca o meglio ancora del pesce: """"Signo', le vlit l'alisc , l'alisc fresch"""Meh, do a da vni!!!!"""", """Avast a disc le fessarie, accattat sti bell paperuss, mo le sim portat dou lec""", """"Signora bella viene qua che ti faccio fare la prova del melone rosso, signora provilo, portilo a casa e poi mi dici che ne pensa!!!!!"""", """Signo' e non si prdenn la cap a sci' atturn atturn, le pomdur , chidd russ e tost tost , le megghie de tutta la piazz, stonn do", ""Awann, mang sti auiv e vattin che mo a ma sci a cas a mangià che iè tard...."""""

Insomma non ci vuole tanto per capire che in determinate ore della giornata, in determinati posti non potete mancare di esserci. Avrete la possibilità di consocere la vera cultura barese, la vera parlantina e solarità della nostra città, soprattutto facendovi tante ma proprio tante risate. La fantasia spesso supera la realtà e questa è una cosa bellissima.

Sembra molto spesso di stare in medioriente, in un grande "casbah", pieno di personaggi dai modi alquanto strani, che gridano, che sbraitano, che vendolo i loro prodotti, che parlano e bestemmiano, che ridono, che sparlano di persone o raccontano fatti piu' o meno veri, magari spesso conditi con particolari impossibili.

Il tutto nasce da uno semplice scambio di battute come avete potuto vedere, ma il piu' delle volte, quel semplice saluto non significa altro che la voglia di dire a tutti: """Ehi, io sono qua e voglio comunicare con te, perchè mi piace farlo e perchè mi da la possibilità di satre bene con la mia gente.""""

Ciao Signora e grazie della tua spontaneità!!!

Etichette: , , , , , , , ,

0Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

 
Il Capocomitiva di Bari - Il Blog dove troverai tutto sulla Citt���� di Bari, Sergio & Friends
####Buon Divertimento - Blog di Sergio il Capocomitiva di Bari####