Il Capocomitiva di Bari

Benvenuti, questo è il mio primo "BLOG". Per quanti di voi che abbiano intenzione di conoscere attualità, cronaca, divertimenti e tradizioni della città di Bari e non solo. Potrete fare due chiacchiere con me lasciando i vostri commenti o consigli in maniera seria ed io saro' felice di rispondervi. Buon divertimento Amici miei. Un saluto da Sergio "Il Capocomitiva". P.s.: Per la realizzazione di questo Blog nessun pugliese è stato maltrattato......

11 gennaio 2009

Ai miei amici, all'amicizia, alle cose belle.

Ognuno di noi ha un concetto fondamentalmente diverso e soggettivo dell'amicizia. Ho avuto modo nel tempo di tastare con mano caratteri e comportamenti sicuramente diversi da individuo ad individuo al riguardo. Ho sempre cercato di incontrare e frequentare persone simpatiche, piene di vita, fedeli amici, bravi ragazzi. Ebbene, credo che, tirando le somme, sino ad oggi, posso dire di esserci riuscito.
Da pochi giorni ho compiuto 32 anni, un'età assolutamente oserei dire "neutra", senza lode e senza infamia insomma. Come ogni anno ho deciso di festeggiare con i miei amici la mia ricorrenza. Come ogni anno cerco sempre di fare diventare la "mia festa" la festa di tutti quanti (e scusatemi il giro di parole). Bene, la domanda che voi tutti sicuramente vi porrete è: """"Ma quali regali hai avuto?"", oppure: Quale è stato quello piu' bello?"""". La risposta è semplice e per chi mi conosce seriamente sa che non dico una frase di circosatanza: Il mio regalo piu' bello è sempre quello di avere accanto tutte le persone che mi vogliono bene. Eh, si. Tante volte penso che ad una certa età sia non piu' particolarmente bello festeggiare gli anni, perchè magari si finisce per fare sempre le solite cose, per dire le solite frasi, perchè con il tempo qualcosa la si perde.

Pensate, ad esempio, a quando eravate piccolini ed ogni anno, nel giorno del vostro compleanno, i vostri parenti vi festeggiavano e vi facevano tantissimi regalini: giocattoli, vestitini, etc. e voi eravete al centro dell'attenzione. Eravate le persone piu' felici della terra, aspettavate con ansia e trepidazione il vostro momento di gloria. Poi, piano piano, siete cresciuti e le cose si sono un po' raffreddate, giusto?Normale amministrazione direbbe qualcuno. E' chiaro che non si puo' rimanere sempre bimbi, è chiaro che si devono poi affrontare cose ben piu' serie da grandi.

Io, personalmente, posso dire che il giorno del mio compleanno lo vivo sempre benissimo perchè per me rappresenta una specie di "giorno di ringraziamento" nei confronti dei miei amici, quelli veri, coloro che condividono con me gioie e dolori, divertimenti e serate flosce....

Credo di essere una persona fortunata perchè dalla vita posso dire di avere avuto tanto e spero poter sempre continuare cosi': ho avuto una bella famiglia che mi ha insegnato con solerzia un certo tipo di educazione, ho avuto un'istruzione adeguata che mi ha permesso di affrontare il mondo del lavoro con serenità, ho a che fare con colleghi davvero in gamba che (credo) mi stimano e mi indicano costantemente con esperienza e perizia le scelte migliori da fare e mi impartiscono ottimi consigli per non incorrere in casini mostruosi, ho avuto dei rapporti amorosi con delle ragazze tutto sommato sempre brave (anche se logicamente purtroppo gli alti e bassi non sempre si concludono felicemente) e soprattutto, ho grazie a Dio, la fortuna di vivere circondato da ottimi amici, persone splendide nelle quali io porgo la mia fiducia immisurata. Forse pecco di presunzione descrivendo in modo cosi' estremo questi ultimi. Ma, davvero, giorno dopo giorno, il frutto della loro amicizia, del loro attaccamento, del loro volermi bene, mi viene dimostrato continuamente. Un motivo ci sarà, mi auguro.

Per tutto quello che ho fin d'ora detto, permettetemi di aggiungere: Grazie amici miei per la vostra infinita pazienza nei miei riguardi, atteso che spesso pecco di testardaggine, eccessivo zelo e presunzione, grazie di cuore per la vostra fedele e sempre pronta voglia di stare assieme a me, grazie per avermi fatto vivere delle giornate splendide, grazie per quello che faremo (spero sempre con tutti voi) anche in futuro.
Infine, vi chiedo di perdonare le futili discussioni che a volte possono essere capitate tra di noi. Con il senno di poi mi accorgo che, a conti fatti, sono state sempre causate senza un ma od un perchè particolarmente grave ed hanno in alcuni momenti minato la nostra unità. Ma come avete visto, e come si dimostra facilmente, l'amicizia vera rimane immutata!.
Ovunque voi siete, a Bari, a Roma, a Potenza, a Gravina, a Milano, a Torino o in altre parti remote d'Italia e del mondo sappiate che è proprio vero, l'amicizia sincera non ha confini alcuni, non esiste internet che tenga, non esistono limiti temporali o geografici: siete semplicemente tutti quanti Grandissimi AMICI, vi abbraccio tutti.
Grazie, sinceramente, di tutto.
Sergio, il vostro amico di sempre.

Etichette: , , , , , ,

13Comments:

Anonymous Vanessa said...

sigh...sigh..sigh...Commovente sè! Ti vogliamo bene, lo sai!

12/1/09 12:15

 
Anonymous Bianca said...

Sergio che belle parole!!Mentre leggevo mi è venuta la pelle d'oca!E' bello vedere un amico che si espone così sinceramente,senza timore della propria sensibilità e sentimenti!E'proprio vero,l'amicizia è importante ed è bello essere circondati da amici siceri su cui contare e che,nonostante i bisticci(che se si fosse un po' più umili e comprensivi sarebbero meno..forse)o la lontananza,ci sono sempre!
Grazie a te per la bella serata e di darci modo ogni anno di trascorrere delle ore piacevoli tutti insieme.....anche se....ci fai ingrassare!!!:-P Quanto abbiamo mangiato ed era tutto buono!Grazie ancora di tutto e soprattutto della tua amicizia!Ciao 'pesantone';-) Bianca

12/1/09 15:36

 
Anonymous Anonimo said...

Sergio!!! potevi avvisare!!! mi preparavo un pacco di fazzoletti....mi fai commuovere...vabbè, piuttosto, grazie a te.
ciaooooo
silvia

12/1/09 21:05

 
Blogger il Capocomitiva said...

E si, lo so, quando mi metto scrivo delle cose strene. ma non è colpèa mia, escono da sole e non le riesco a fermare. Evidentemente non è la testa che scrive ma quella parte di me che sistematicamente batte all'impazzata come una locomotiva....
Insomma, la prossima volta ho capito, non vi ringrazio pubblicamente, se no vi emozionate.....ahahahhaha.

A presto ragassuole/i.

13/1/09 16:44

 
Anonymous Anonimo said...

ho il diabete!

14/1/09 19:02

 
Anonymous Anonimo said...

Complimenti....
Ti Auguro un 32° anno pieno di cose belle.
Sei fortunato ad avere così tanti amici che ti vogliono bene e non scusarti per le tue mancanze perchè un Amico non bada a ciò, spero che tra essi ci sia un piccolo spazio anche per me..... ciao xirus.
p.s.
il netstrike è rimandato!!!

14/1/09 21:46

 
Blogger il Capocomitiva said...

Grazie caro "Xirus". Sei sempre stato un ottimo amico anche se ogni tanto mi hai fatto venire un colpo per le tue calorosissime "attenzioni" informatiche.....ehehehehe

Sappi che sia tu che Peppe siete degli ottimo amici e non dei semplici colleghi. Come hai potuto leggere da persone come te e da taluni altri ci sta sempre qualcosa da imparare!
Un abbraccio e torna presto....in veste di utente classico.....

Ciao wallio'.

15/1/09 14:55

 
Anonymous Anonimo said...

sono commosso.. grazie della dedica caro Serchio!

Massimo

19/1/09 16:01

 
Anonymous AF said...

Auguri, per il tuo compleanno n. 32, un'eta' abonima, io aggiungerei in Italia! Alla tua eta', ma anche fino ai 40 ormai in Italia si sta ancora studiando, ancora si va alla ricerca del futuro ... ancora l'eta' e' anonima. Ad altre latitudini, invece, come in America Latina a 32 anni(a maggior ragione a 40) si e' gia' considerati "vecchi"; gia' si hanno figli e strano a dirsi si sta gia' per diventare nonni! Una donna a 16/17 anni ha gia partorito ... a 34/35 è gia nonna. Mia moglie ha una nipote di 30 anni, due figlie, la maggiore ha 13/14 anni è gia "fidanzata" e sicuro da un momento all'altro avra'un figlio! Un amico mio pugliese ha 36 anni e studia (ancora!) medicina a Bari, arrivato in Venezuela ne e'rimasto letteralemnte traumatizzato! Ma chi sono i mostri? Noi italiani definiti bamboccioni da un ministrod ella Repubblica o i latinoamericani e uomini del mondo tutti? Forse i "mostri" siamo proprio noi, creati da una societa' moribonda: l?italia nel 2050 cendera' sotto i 50 milioni di abitanti (fonte CIA); l'Italia sta morendo ... non dico che a 15 anni si deve fare un figlio, ma l'universita' dovrebbe finire a 23 (18+5 di universita), al massimo a 25/26 bisognerebbe essere "sistemato" e pronto per creare una famiglia ... Per la riflessione! Auguri dal Venezuela

20/1/09 03:16

 
Anonymous Anonimo said...

La serata è stata bella, ma l'anno prossimo vogliamo tutti essere "ospitati" nel locale di rutigliano x il tuo 33° compleanno...... va bun??
VVCCFF

20/1/09 19:27

 
Blogger il Capocomitiva said...

Grazie grazie a tutti voi cari amici vicini e lontani, baresi e sud americani...fa' pure rima...A questo punto aspetto di reincontrarvi l'ano prossimo per festeggaire tutti quanti insieme!Ciao wallio'.

23/1/09 15:13

 
Anonymous Anonimo said...

Leggo solo ora le tue diabetiche parole. Che dire... la scottex dovrebbe assumerti per incrementare le vendite ;-) Cmq a parte gli scherzi ritengo che tu sia una persona un po' fuori dal comune perchè percepisco i tuoi gesti e le tue attenzioni per gli amici senza secondi fini. Purtroppo nella società odierna frequentemente ci si imbatte in pseudo amici con i quali si instaura un surrogato della tanto ricercata amicizia. Cosa otteniamo? Rapporti commerciali che hanno come oggetto del contratto uno scambio di favori mascherato dall'AMICIZIA! Ma VAFF......!!! Continua così e cerca di non farti coinvolgere dalle insidie della falsa amicizia.
Firmato
colui a cui farai da testimone

10/2/09 20:01

 
Blogger il Capocomitiva said...

Caro testimonito futuro, sappi che le tue parole stranamente colpiscono positivamente la mia persona. Sono contento e onorato averti tra i miei amici e spero davvero poter essere sempre un buon amico anche per te, nel momento del bisogno (quello fisico) allora no....
Un grande abbraccio e grazie di tutto.

13/2/09 15:54

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

 
Il Capocomitiva di Bari - Il Blog dove troverai tutto sulla Citt���� di Bari, Sergio & Friends
####Buon Divertimento - Blog di Sergio il Capocomitiva di Bari####