Il Capocomitiva di Bari

Benvenuti, questo è il mio primo "BLOG". Per quanti di voi che abbiano intenzione di conoscere attualità, cronaca, divertimenti e tradizioni della città di Bari e non solo. Potrete fare due chiacchiere con me lasciando i vostri commenti o consigli in maniera seria ed io saro' felice di rispondervi. Buon divertimento Amici miei. Un saluto da Sergio "Il Capocomitiva". P.s.: Per la realizzazione di questo Blog nessun pugliese è stato maltrattato......

29 gennaio 2007

Giovinazzo (Ba)







Giovinazzo, paese molto antico e architettonicamente interessante. A circa 18 kilometri a nord di Bari la cittadina rappresenta uno dei punti di riferimento del divertimento giovanile e non dell'hinterland barese.
Dal punto di vista storico si rappresenta che i primi segni tangibili di vita risalgono al XV sec. a.C., epoca di costruzione del dolmen e scoperta di numerosi reperti (vasellame). La storia lascia intendere che originariamente il paese venne denominato Natiolum, al tempo dell'impero romano, fortificato all'incirca nel 102 d.C. da Traiano e dotato di chiese all'epoca di Costantino il Grande.
Successivamente, verso la fine del primo millennio, mutò il nome in "Iuvenis Netium", una città fortificata, costruita per raccogliere i profughi Peuceti scampati alle guerre puniche.
Nel V sec. divenne importante centro vescovile; nel medioevo invece venne esaltato quale paese mercantile. Sotto il dominio dei Bizantini seguito da quello dei Normanni e degli Svevi, vennero potenziate le attività marinare e costruiti numerosi casali su cui i nobili estesero il loro potere politico e religioso comprese le zone più interne della Puglia.
Nel 1521 fu venduta al Duca di Termoli, successivamente fu feudo della famiglia Gonzaga e poi della famiglia Giudice.
Infine, con l'Unità d'Italia, fu sottratta al dominio dei Borboni.
Oggigiorno Giovinazzo, come precedentemente indicato, rappresenta un valido punto di riferimento per il ritrovo di tanti giovani e famiglie che desiderano vivere spensieratamente il fine settimana. Infatti, oltre alla possibilità di conoscere e visitare le bellezze storiche rappresentate dalla stupenda Piazza Vittorio Emanule II (ove spesso si possono trovare mercatini dell'usato o bancarelle che vendono i prodotti piu0 svariati), dalla Cattedrale di S. Maria Assunta (XII secolo), dal dolmen di S. Silvestro, dal centro storico ricco di chiesette antichissime, sono presenti numerosissimi locali, ristoranti, pub e pizzerie che offrono buonissimi menu' a prezzi competitivissimi. Per non parlare delle varie norcinerie che danno la possibilità di gustare ricchi piatti a base di carni pregiate (cervo, cinghiale, salumi di Norcia, etc). Il lungomare poi, uno spettacolo nello spettacolo. Infatti, non potete non passeggiare la sera attorno a questo bellissimo specchio d'acqua sotto i raggi chiari della luna. Una città oserei dire incantata e che, sicuramente, affascina tutti dai piu' grandi ai piu' piccini.
Molto spesso poi avrete la possiblità (soprattutto nel periodo estivo) di assistere ai meravigliosi fuochi d'artificio che vengono fatti brillare nel cielo per festeggiare questa o quella ricorrenza. Giovinazzo è un paese dove davvero potrete passare tantissime ore in serenità ed allegria e con una bella dose di cultura.
Foto by: www.laterradipuglia.it , www.giovinazzomia.it , www.meitheal.net
; Storia by: www.provincia.ba.it .

Etichette: , , ,

1Comments:

Anonymous Anonimo said...

Caro Sergio,ebbene sì,Giovinazzo è una splendido paese poco distante da Bari,una piccola perla dell'Adriatico.D'estate è bellissimo passeggiare per le stradine del centro storico e scorgere l'incantevole mare con le sue barchette dei pescatori attraccate lungo il porticciolo,ma non dimentichiamoci dei megagelati del mitico chioschetto che ci rinfrescano quando fasc cudd sort de cald intorno ai 35° all'ombra. Che bellezza! Saluti da Rossella TG

29/1/07 15:41

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

 
Il Capocomitiva di Bari - Il Blog dove troverai tutto sulla Citt���� di Bari, Sergio & Friends
####Buon Divertimento - Blog di Sergio il Capocomitiva di Bari####