Il Capocomitiva di Bari

Benvenuti, questo è il mio primo "BLOG". Per quanti di voi che abbiano intenzione di conoscere attualità, cronaca, divertimenti e tradizioni della città di Bari e non solo. Potrete fare due chiacchiere con me lasciando i vostri commenti o consigli in maniera seria ed io saro' felice di rispondervi. Buon divertimento Amici miei. Un saluto da Sergio "Il Capocomitiva". P.s.: Per la realizzazione di questo Blog nessun pugliese è stato maltrattato......

10 febbraio 2008

Evviva il risparmio idrico!

Gentili amici e visitatori riporto questo interessante lancio giornalistico su una questione importante come quella del risparmio idrico a Bari e provincia:

""""Bari: Acquedotto, da lunedì comincia distribuzione kit risparmio acqua

Scritto da Pasquale Dibenedetto (http://www.notizie-online.it)
Prosegue con successo l'iniziativa dell'Acquedotto Pugliese 'Piu' risparmi acqua piu' fai ricca la tua terra' che prevede la distribuzione del kit per risparmiare acqua. Oltre 60.000 cittadini hanno gia' richiesto gratuitamente il kit per il risparmio idrico ed energetico. E da lunedi' comincia la distribuzione per Bari e provincia. Il kit e' composto da tre riduttori di flusso per rubinetto ed uno per doccia. I riduttori, detti anche frangi getto, sono semplici dispositivi, facili da installare, che aggiungono aria al flusso di acqua, con il risultato che l'intensita' percepita resta invariata, anche se in realta' la quantita' di acqua che scorre e' minore. Applicandoli ai rubinetti di casa, consentono di risparmiare acqua e quindi energia per riscaldarla, fino al 50%.Nella provincia di Bari i kit sono distribuiti negli Uffici Assistenza Clienti Aqp e dei Comuni che aderiscono all'iniziativa, dall'11 al 29 febbraio. I Comuni sono: Bari, Acquaviva delle Fonti, Alberobello, Adelfia, Bitonto, Altamura, Capurso, Bitritto, Castellana Grotte, Cassano Murge, Conversano, Cellamare, Locorotondo, Giovinazzo, Mola di Bari, Modugno, Noci, Molfetta, Poggiorsini, Noicattaro, Putignano, Polignano a Mare, Ruvo di Puglia, Rutigliano, Sammichele di Bari, Sannicandro di Bari, Terlizzi, Triggiano, Toritto, Turi, Valenzano. """"""
_________
Ebbene, cari ragazzi, amici e visitatori, il tema affrontato dal bravo giornalista sulla politica di risparmio promossa dall'Acquedotto Pugliese è un segno tangibile di quanto l'ottimo Ente nostrano stia facendo per salvaguardare la ricchezza maggiore alla base della vita: l'Acqua.
Partiamo dal presupposto che l'acqua pugliese è forse una tra le migliori d'Italia per purezza e qualità, bisogna in tutti i modi preservarla dall'inquinamento e dallo spreco quotidiano. Sissignori, lo SPRECO!Una cosa deplorevole che piccoli e grandi fanno da una vita!
Quante volte al giorno vi lavate i capelli, i panni, fate la doccia, il bagno, pulite la casa, lavate i piatti, per non parlare del lavaggio della macchina con la pompa o l'innaffiamento delle piante!!!????Ci avete mai fatto caso di quanta acqua (potabile) sprecate????
Alla gente il piu' delle volte non gliene frega niente di quanta acqua butti via, tanto una volta pagata se ne puo' fare quello che vuole, giusto????No, non è giusto, assolutamene. Non è giusto perchè l'acqua è un bene comune ma è anche una risorsa da non rovinare cosi' come se nulla fosse.
Baseterebbe un po' piu' di accortezza negli usi quotidiani per cercare tutti insieme di risparmiare almeno una piccola parte.
Capisco che oggigiorno si è abituati a ritmi di vita celeri, ad un modo di fare sbrigativo e che non puo' avere contrattempi ma, diavolo d'un diavolo, davvero basta un po' piu' di attenzione.
Vedete, il kit che l'Acquedotto sta dando a tutte le famiglie della provincia di Bari serve effettivamente per far confluire l'acqua di casa con una quantità minore di quella normalmente erogata. Considerate che continuerete a lavarvi, a pulire, a fare insomma quel che sempre avete fatto risparmiando voi e facendo risparmiare all'Acquedotto tanti soldini. Un'idea davvero carina no???
E allora, mi raccomando, per iniziare cercate di dimezzare l'uso di un bene cosi' prezioso almeno per le piccole faccende domestiche. Poi, magari cercate di rimanere sotto la doccia dieci minuti invece dei soliti venti, se dovete pulire per terra riempite mezzo secchio e non un intero e cosi' via. Muore qualcuno???Casca il mondo???Non credo proprio.
Se adoperate questi piccoli accorgimenti l'acqua bastera per tutti quanti, non ci saranno quartieri dove arriva a singhiozzo, non ci saranno piu' lamentele e questa stupenda risorsa naturale basterà pure per il domani alle generazioni future.
Ricordate percio' che l'acqua non è solo vostra, ma di tutti. E come voi anche gli altri hanno diritto di usufruirne!

Etichette: , , , , , ,

6Comments:

Anonymous Vanessa said...

Io sono la prima a non pensare al consumo dell'acqua...bisogna concentrarsi ogni volta che si apre il rubinetto!
Vanessa

11/2/08 09:59

 
Blogger Leonardo said...

Che bella cosa! Ciao Capo!

11/2/08 10:59

 
Anonymous Anonimo said...

Ma quale risparmio idrico del cavolo!! E poi altro che riduzioni di erogazione dell'acqua e relativi kit! Lo volete capire che nelle nostre case non arriva acqua a sufficienza o non arriva per niente, specie in talune ore della giornata? L'AQP, almeno in base a ciò che ci vien detto telefonicamente, riesce a garantire l'erogazione solo fino ai primi piani delle abitazioni di tutta Bari, quindi chi abita dal 3°piano in sù, e non possedendo autoclavi autonome, si gratta la panza!!! Mi sembra una grossa presa in giro per noi cittadini baresi che non possiamo usufruire di un bene principale per la nostra esistenza.
E' proprio il caso di dirlo: l'Acquedotto pugliese fa acqua da tutte le parti!!
Cosimo

13/2/08 17:32

 
Blogger il Capocomitiva said...

Beh, un attimo, un attimo caro Cosimo. Comprendo il tuo giusto risentimento per un problema che spesso è avvenuto in città ma non si puo' generalizzare tutto. personalmente abito ad un piano medio e l'acqua arriva tranquillamente sin ai piani superiori.
Il punto è che ci sono effettivamente zone dove le tubazioni non riescono a far convogliare completamente l'acqua e tuttavia so che si sta provvedendo a risolvere il problema.
Il discorso mio è incentrato pero' sul fatto che spesso viene fatto un abuso dell'acqua da parte di molti cocittadini e le conseguenze poi le pagano tutti indistintamente.
Vedrai che pero' a breve tutta la città sarà ben servita da tutti gli impianti.
Male che vada torniamo a riempire le damigiane d'acqua di riserva......

14/2/08 15:14

 
Anonymous Anonimo said...

Caro Sergio, quando tu torni a casa dopo una giornata di lavoro ed hai bisogno di farti una doccia con acqua possibilmente calda, specialmente d'inverno, e non c'è acqua oppure ne esce pochissima, cosa fai? E'chiaro che si riempiono d'acqua damigiane e contenitori vari per ogni necessità, ma è un disagio che va avanti da parecchi mesi. Qui io non sto affatto generalizzando, perchè il problema è realmente esistente e puoi chiamare l'AQP per rendertene conto. E l'AQP è da mesi, appunto, che ci prende in giro dicendo continuamente che si stanno dando da fare in merito, ma sono tutte parole al vento, soprattutto perchè non è possibile che solo pochi quartieri abbiano l'acqua anche ai piani più alti.
Oltretutto io sono il primo a cui farebbe molto piacere se ci fosse un reale risparmio idrico ed energetico, ma non accetto simili politiche di risparmio specie in condizioni di estremo disagio come questa.
Ciao Cosimo.

15/2/08 12:36

 
Blogger il Capocomitiva said...

Sono perfettamente d'accordo con te. Pero' attenzione. Il fatto che in talune zone manchi l'acqua o venga erogata ad ore è un problema che purtroppo va avanti da tanto tempo e non penso che l'Ente in questione stia rimanendo a guardare anche perchè sarebbe nel suo interesse.
Capisco l'amarezza tua e di quanti soffrano quotidianamente di questa condizione assurda ma il mio discorso logicamente si orienta verso coloro che hanno tranquillamente l'acqua ma la gettano al vento inutilmente.
Reputo percio' opportuno evidenziare quanto sin d'ora detto e mi aspetto davvero seriamente che si muova qualcosa da parte delle persone da un lato e dall'Ente preposto dall'altro per ovviare finalmente a questi inconvenienti. Spiacevolissimi. Gravissimi.
Soprattutto quando accadono nel 2008. In un capoluogo di Regione!!!!

15/2/08 16:06

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

 
Il Capocomitiva di Bari - Il Blog dove troverai tutto sulla Citt���� di Bari, Sergio & Friends
####Buon Divertimento - Blog di Sergio il Capocomitiva di Bari####