Il Capocomitiva di Bari

Benvenuti, questo è il mio primo "BLOG". Per quanti di voi che abbiano intenzione di conoscere attualità, cronaca, divertimenti e tradizioni della città di Bari e non solo. Potrete fare due chiacchiere con me lasciando i vostri commenti o consigli in maniera seria ed io saro' felice di rispondervi. Buon divertimento Amici miei. Un saluto da Sergio "Il Capocomitiva". P.s.: Per la realizzazione di questo Blog nessun pugliese è stato maltrattato......

28 febbraio 2008

Cinema senza frontiere, il Cinema per tutti

Riporto integralmente questo articolo inserito sul sito del Comune di Bari sulla lodevole iniziativa che sarà adottata da moltissimi cinema del capoluogo:

"""""A BARI IL CINEMA E' SENZA BARRIERE

Dal prossimo 10 marzo a Bari, prima città del sud Italia, partirà il progetto Cinema senza barriere, il Cinema per tutti, pensato per condividere cultura e promuovere pari opportunità nella fruizione di un genere di intrattenimento abitualmente destinato solo alla parte abile della popolazione. I disabili della vista e dell'udito potranno finalmente godere del piacere del cinema insieme alle loro famiglie e ai loro amici.

Cinema senza barriere è un progetto ideato da AIACE di Milano, voluto dall'assessorato all'Economia come prima azione positiva per le pari opportunità nell'ambito del Bilancio sociale di genere, realizzato in collaborazione con gli Assessorati alle Politiche Sociali e alle Culture del Comune, con il sostegno della BNL Gruppo BNP Paribas, in partnership con l'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (UIC) e l'Ente Nazionale Sordi (ENS).

Il valore culturale e sociale dell'iniziativa è stato illustrato nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il sindaco Michele Emiliano, gli assessori all'economia Cinzia Capano e alle Politiche sociali Susi Mazzei, Vito Colaprico per la BNL, Donato Lippolis per l'ENS, Antonio Montanaro per l'UIC, Romano Fattorossi, per AIACE e Francesco Santalucia, per il Multicinema Galleria.

Presso la sala 1 del Multicinema Galleria, attrezzata con tecnologia DTS, una volta al mese, per tutto il 2008, saranno proiettati una serie di film con audiocommento in sincrono in cuffia - per i ciechi e gli ipovedenti - e un sistema complesso di sottotitolazione - per i sordi.

Il costo del biglietto è di 3 euro ed è previsto l'ingresso gratuito per un accompagnatore dei diversamente abili.

Si parte lunedì 10 marzo con la serata inaugurale del progetto, a ingresso libero, nel corso della quale sarà proiettato Volver, di Pedro Almodovar, con Penelope Cruz. Audiocommento di Teresa De Sio.

CALENDARIO DELLA RASSEGNA PER IL 2008

10 Marzo serata inaugurale Volver, di P. Almodovar - ore 20.30
10 Aprile Rosso come il cielo, di C. Bortone - ore18.30 e 21.00
8 Maggio Little Miss Sunshine, di J. Dayton, V. Faris - ore18.30 e 21.00
12 Giugno The Queen, di S. Frears - ore18.30 e 21.00

18 Settembre ore 18.30 e 21.0 0
16 Ottobre ore 18.30 e 21
13 Novembre ore 18.30 e 21.00
1 Dicembre ore18.30 e 21.00

I titoli dei film in programma dopo la pausa estiva saranno comunicati attraverso :
www.comune.bari.it , www.multicinemagalleria.it , www.enspuglia.it , www.uicpuglia.it

DETTAGLI TECNICI

Le persone non vedenti ricevono all'ingresso una cuffia a raggi infrarossi che diffonde un commento audio del film che descrive azioni, stati d'animo, situazioni, movimenti, modalità di ripresa, paesaggi. Il tutto senza che siano coperti dialoghi e rumori importanti per la comprensione del film.

Le cuffie possono essere prenotate telefonicamente o via e-mail presso la segreteria dell'UIC di Bari - tel. 080 542 91 02 - 080 542 9058 (lunedì/venerdì ) - e-mail: uicba@uiciechi.it e ritirate prima dell'ingresso in sala, esibendo un documento d'identità.

Con un sistema di sincronizzazione, la normale proiezione viene arricchita con dati aggiuntivi, restando comunque fruibile dalle persone senza problemi di vista e di udito: sullo schermo appaiono dei sottotitoli realizzati per i non udenti che riportano i dialoghi e alcune indicazioni sui rumori o sulla musica.

L'intervento tecnico è curato da Raggio Verde, supportato dalla consulenza dell'ENS di Milano per i sottotitoli e dall'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti per i commenti audio.

MESSAGGIO DEL SINDACO E DELL'ASSESSORE CAPANO

Una comunità coesa e solidale è una comunità forte, capace di affrontare i problemi e le sfide del suo tempo: dal prossimo 10 marzo Bari saprà essere ancora più accogliente e inclusiva.
Con Cinema senza barriere vogliamo portare nelle sale cinematografiche coloro che hanno disabilità della vista e dell'udito, insieme alle loro famiglie e ai loro amici.
Grazie al sostegno di BNL, banca tesoriera dell'Amministrazione comunale, e in sinergia con l'associazione AIACE, l'Ente Nazionale Sordi e l'Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, questo progetto intende migliorare la qualità delle nostre vite e far sì che la cultura sia effettivamente il luogo dove combattere la separazione e la solitudine.
Ci auguriamo di essere in tanti a riempire la sala del Multicinema Galleria. Buon divertimento
!

Michele Emiliano
Sindaco di Bari

Cinzia Capano
Assessore all'Economia
28-FEBBRAIO 2008""""""

__________________

Insomma cari visitatori, una bella notizia per tutti gli amici diversamente abili che desiderano prendere parte a questi spettacoli cinematografici. Un'idea che vede l'Amministrazione Locale ancora piu' vicina alla risoluzione di problemi inerenti le pari opportunità.

E' un piccolo passo, un mattoncino, un inizio. Un evento questo davvero importante per tutta la cittadinanza. Sinceramente, spero che ulteriori iniziative del genere possano moltiplicarsi e permettere che Bari possa diventare una città modello ed allo stesso tempo un punto di riferimento dell'emancipazione che puo' avvenire semplicemente adoperando soluzioni giuste.

Complimenti a quanti si sono interessati per il raggiungimento di questo bel "traguardo".

Etichette: , , , , , , , ,

3Comments:

Anonymous vanessa said...

A Bari le barriere architettoniche sono nel cervello dei cittadini. Esiste qualcuno in grado di abbatterle??
Vanessa

29/2/08 09:55

 
Blogger il Capocomitiva said...

E beh, direi proprio di si. Purtroppo parecchie sono le persone stupide che non si rendono conto delle necessità che abbisognano tanti e tanti sfortunati cittadini non completamente autosufficienti.
E non voglio fare moralismi del cavolo ma è cosi'!

29/2/08 18:40

 
Anonymous Anonimo said...

good start

3/11/09 10:01

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

 
Il Capocomitiva di Bari - Il Blog dove troverai tutto sulla Citt���� di Bari, Sergio & Friends
####Buon Divertimento - Blog di Sergio il Capocomitiva di Bari####