Il Capocomitiva di Bari

Benvenuti, questo è il mio primo "BLOG". Per quanti di voi che abbiano intenzione di conoscere attualità, cronaca, divertimenti e tradizioni della città di Bari e non solo. Potrete fare due chiacchiere con me lasciando i vostri commenti o consigli in maniera seria ed io saro' felice di rispondervi. Buon divertimento Amici miei. Un saluto da Sergio "Il Capocomitiva". P.s.: Per la realizzazione di questo Blog nessun pugliese è stato maltrattato......

12 maggio 2007

Il Teatro Petruzzelli risorgerà????Chissà chissà...


Dal sito del Comune di Bari riporto questo articolo interessantissimo:
Grazie di cuore: il sindaco di Bari Michele Emiliano ha salutato così l'inaugurazione del cantiere per la ricostruzione del Teatro Petruzzelli alla presenza del Ministro per i Beni e le Attività culturali Francesco Rutelli.
Una grande emozione per il primo cittadino: Ai baresi dico che è tutto vero. Oggi, 11 maggio 2007, abbiamo consegnato il cantiere che ci consentirà di realizzare il nostro sogno più grande. La città di Bari ha bisogno del Petruzzelli e le risorse per garantire la ricostruzione sono finalmente sufficienti a restituire piena dignità al nostro Teatro.
Il Ministro Rutelli, nel corso della conferenza stampa - alla quale hanno partecipato anche il presidente della Provincia, Enzo Divella, e della regione, Nichi Vendola, - ha parlato del Teatro Petruzzelli come di un gioiello della cultura nazionale e ha annunciato che l'ultimazione dei lavori avverrà entro la fine del novembre 2008.
Tra diciotto mesi potrebbe essere il grande Maestro Riccardo Muti a dirigere il concerto di apertura: Il Maestro Muti - ha dichiarato Rutelli - ha espresso da italiano enorme gioia, orgoglio e felicità e ha dato la sua disponibilità ad essere a Bari per dirigere il concerto della rinascita.
Riccardo Muti è particolarmente legato alla nostra città anche a seguito del conferimento della cittadinanza onoraria lo scorso inverno da parte del sindaco Michele Emiliano: Da tempo è iniziata una stretta interlocuzione con il Maestro Muti -ha spiegato il Sindaco di Bari- tesa a riposizionare la Fondazione Petruzzelli nello scenario nazionale.
Le ditte che si sono aggiudicate l'appalto, per 23 milioni 370 mila euro, con un ribasso di poco più del 2,5% rispetto alla base d'asta, sono la Conscoop di Forlì e la Sacsdi Roma.
Il professor Amerigo Restucci, ordinario di storia dell'architettura all'Università di Venezia, ha coordinato il progetto che prevede, tra l'altro, l'ampliamento del palcoscenico per consentire l'allestimento di grandi spettacoli. Il palco del teatro barese diventerebbe più grande di 14 mq rispetto alla Scala di Milano e alla Fenice di Venezia.
Resta da definire il colore della facciata del Petruzzelli: si tratta di scegliere tra colore originale - il bianco - o il rosso, a cui siamo due generazioni di baresi sono abituati.
Il prof. Restucci ha proposta di lasciare l'ultima parola sulla scelta ai cittadini. Il dibattito è aperto.
___________________
Carissimi visitatori baresi e non, qualcosa sta accadendo a Bari sul versante della cultura e dello spettacolo nostrano: il Teatro Pteruzzelli presto' tornerà ai suoi antichi splendori!!!!
Corre l'anno 1991, esattamente nella notte tra il 26 e il 27 ottobre il teatro viene disgraziatamente distrutto da un incendio doloso. L'ultima opera rappresentata è la Norma, la cui vicenda - ironia della sorte - si conclude con il rogo dei due protagonisti.
La mattina del 27 mi trovo a bordo della linea dell'autobus 8 che conduce dal centro di Bari alla mia amatissima scuola superiore (Itis Panetti); ad un certo punto tra il solito vociare di persone sento qualcuno che sta parlando proprio di quanto è accaduto in nottata al nostro amatissimo teatro Petruzzelli.
Sgomento, orrore, delusione e non so' quanti altri sentimenti di rabbia invadono il mio cuore e ahimè altrettante parole di imprecazione escono dalla mia bocca in quegli attimi.
Onestamente è per me un vero e proprio tuffo al cuore. Il nostro (e ripeto nostro nel senso di appartenenza alla comunità barese) teatro, magnifico, bellissimo, antico edificio di cultura è stato barbaramente incendiato.
Una cosa c'è di buona a Bari e l'hanno portata via!!!Ma come, una fucina di artisti e spettacoli, apprezzata in tutta Italia e all'estero, hanno avuto il coraggio di eliminarla alla radice.
Vabbè, ho pensato successivamente, vorrà dire che il tempo di sistemare l'iter burocratico e di mettersi d'accordo con i reali proprieatri del teatro e vedrai che il Comune si darà da fare per rimetterlo presto in piedi......
E passa nel frattempo un anno, due, tre, quattro e via di seguito. Finisco le superiori nel contempo, prendo la patente della macchina, faccio il militare, comincio a lavorare e mi iscrivo pure all'università e poco ci manca che la termino anche, ma, il teatro Petruzzelli resta sempre là, fermo, inesorabilmente muto, spento non solo dalle vecchie fiamme ma anche nella sostanza.
Piano piano qualcosa si muove, ma davvero piano.
In Italia un altro teatro, La Fenice di Venezia, viene bruciato a causa (si dice) di un corto circuito. Esso, cosi', rispettando seriamente il nome che porta, risorge dopo pochissimi anni dalle ceneri e viene ricostruito completamente e riprende a funzionare.
A Bari questo non avviene, si litiga, ci si dà la mano, si litiga di nuovo e ci si ridà nuovamente la mano.
Ora, adesso, oggi, nel 2007, a distanza di ben 16 (dico sedici) anni l'Amministrazione Comunale Barese lancia questa bella nuova alla cittadinaza: il teatro sarà pronto entro novembre 2008!!!!Ci credete voi???Io voglio credere al bravo Sindaco Emiliano e al governo locale con tutto il bene di questo mondo, ma, mi si consenta di porre qualche domanda:
Era davvero necessario far passare tutti questi anni per rimettere a posto il Nostro Teatro Petruzzelli????
E' mai possibile che al sud bisogna sempre stare dietro ogni cosa dall'inizio alla fine per poterla vedere realizzata???
Perchè dobbiamo spesso fare queste figuracce con il resto del mondo????
Mannaggia alla miseria e per fortuna che non ho acquistato biglietti per spettacoli del 1991, se no, a quest'ora, dovevo ancora stare ad aspettare dietro la porta di ingresso del teatro!!!!!.....
Cara Bari ritorna presto alle antiche origini; io cittadino barese ho voglia di rivedere spettacoli come Azzurro, film bellissimi, commedie stravaganti.
Ho voglia di riavere il Petruzzelli, costi quel che costi!
Ma, soprattutto, ho voglia di serietà da parte di tante persone!!!

Etichette: , , , ,

5Comments:

Anonymous Artemisia said...

Ciao, sono arrivata qui dal blog Manuale di Mari...che bello, un blog tutto dedicato a questa nostra meravigliosa Terra!Sono Artemisia, piacere ^__^ barese di nascita ed emigrata poi in provincia. Uhm...hai mai "recensito" il mio paese Grumo Appula? Lo conoscono in pochi lo ammetto. Ora corro a linkarti!

baci pugliesi ;-)

13/5/07 01:02

 
Blogger il Capocomitiva said...

Cara Artemisia grazie dei complimenti e per aver scelto di linkare il mio blog. Ovviamente faro' altrettanto con te.
Non ho parlato ancora di Grumo Appula ma credo proprio che esaudiro' il tuo desiderio e dedichero' il post sulla cittadina pugliese a te e a tutti gli abitanti di Grummo Appula!!!!
Torna presto. Ciaooooooooooo

13/5/07 12:36

 
Anonymous Vanessa said...

Sergio la tua cultura mi stupisce!
E' bello leggere tutte queste notizie!
Continua a farci scoprire la Puglia!
Vanessa

16/5/07 12:25

 
Anonymous Anonimo said...

necessita di verificare:)

3/11/09 12:58

 
Anonymous Anonimo said...

imparato molto

3/11/09 13:02

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

 
Il Capocomitiva di Bari - Il Blog dove troverai tutto sulla Citt���� di Bari, Sergio & Friends
####Buon Divertimento - Blog di Sergio il Capocomitiva di Bari####