Il Capocomitiva di Bari

Benvenuti, questo è il mio primo "BLOG". Per quanti di voi che abbiano intenzione di conoscere attualità, cronaca, divertimenti e tradizioni della città di Bari e non solo. Potrete fare due chiacchiere con me lasciando i vostri commenti o consigli in maniera seria ed io saro' felice di rispondervi. Buon divertimento Amici miei. Un saluto da Sergio "Il Capocomitiva". P.s.: Per la realizzazione di questo Blog nessun pugliese è stato maltrattato......

01 maggio 2007

Il Maggio Barese - San Nicola e il Corteo Storico


Carissimi amici siamo entrati nel mese di maggio, il mese dei baresi. Perchè??Ma come sarebbe a dire.
A breve ci sarà la "Fest d SandaNccole".
Come di consueto, anche quest'anno, per le strade del centro del capoluogo sfileranno i carri e la caravella del Santo Patrono di Bari, appunto San Nicola. Saranno circa 700 i partecipanti alla manifestazione del 2007 tra figuranti, cavalieri, sbandieratori ed attori vari scelti appositamente. Il percorso stradale prevede il passaggio dalle seguenti vie del centro: Partenza da Piazza Massari, Corso Vittorio Emanuele, Corso Cavour, Lungomare Imperatore Augusto sino ad entrare nell'arco prospicente la Basilica del Santo e già Vescovo di Myra.

Durante il corteo è previsto, anche per quest'anno, il commento musicale che racconterà tutti i momenti salienti della vita del Santo Patrono di Bari (dalla sua nascita alla tafugazione delle sue ossa da parte dei marinai baresi dalla Turchia). Una cosa importante è sicuramente l'attenzione che viene data alla preparazione dei vestiti e dei trucchi dei vari figuranti ed attori. Infatti, bellissime riproduzioni di abiti dell'epoca Nicolaiana vengono appositamente realizzate artigianalmente per creare una cornice surreale all'evento barese. Abiti di nobildonne, di vassalli, di cavalieri, di notai, di damigelle e cortigiane vengono conciati con dovizia di particolari. Si puo' dire che queste magnifiche realizzazioni siano dei veri e propri capolavori di alta sartoria.

Il corteo storico si svolgerà nella giornata del 7 maggio p.v. Alle ore 18,30 verrà celebrata la messa del priore della Basilica (padre Damiano Bova), a seguire verrà fatta la processione a mare del quadro del Santo ed infine alle ore 20,30 inizierà appunto il citato corteo che partirà dall'ingresso del Castello Svevo.
__________________
Programma degli eventi del maggio Nicolaiano
_____________________
Da domenica 29 aprile a lunedi' 7 maggio - Nella Basilica di San Nicola alle 18,30 Solenne Novenario: S. Messa, omelia e preghiere di S. Nicola.
- Lunedi' 7 maggio - Nel Camping S. Giorgio a Torre a Mare alle ore 18,30 celebrazione Eucaristica del Rettore della Basilica, P. Damiano Bova e processione a mare con il quadro del Santo. Presenzierà il Metropolita ortodosso S. ecc. mons. Chrysostomos. Alle ore 19 dal Camping S. Giorgio, dopo la celebrazione della S. Messa, processione a mare col quadro di S. Nicola. Alle ore 20,30 dal Castello Svevo partenza del Corteo storico.
- Martedi' 8 maggio - Celebrazioni religiose: dalle ore 4,30 alle 13 nella Basilica S. Nicola apertura e celebrazioni di Ss. Messe (ogni ora); alle ore 7 processione dalla Basilica al Molo S. Nicola; alle ore 10 al Molo S. Nicola solenne concelebrazione Eucaristica, presieduta dall'Arcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica di S. Nicola, S. ecc. mons. Francesco Cacucci e Benedizione del mare del Vescovo ortodosso S. ecc. mons. Chrysostomos, ed imbarco della statua; alle ore 12 nella Basilica e sul Motopeschereccio recita della Supplica alla Madonna del Rosario di Pompei; dalle ore 17 alle 19 nella Basilica di S. Nicola celebrazioni di Ss. Messe; alle ore 20 al molo S. Nicola sbarco della statua del Santo e processione fino a Piazza Ferrarese.
- Manifestazioni civili: alle ore 11 al Molo Sant'Antonio Spettacolo pirotecnico; dalle ore 11 alle 13 e dalle 17 alle 20 nelle vie e piazze della città animazione dei Corpi musicali di Giovinazzo e Palo del Colle; alle ore 16 sul lungomare Nazario Sauro esibizione della Pattuglia acrobatica italiana "Frecce Tricolori" dell'Aeronautica militare; alle ore 22 al Molo Sant'Antonio fuochi pirotecnici.
- Mercoledi' 9 maggio - Dalle ore 7 alle 8 nella Basilica di S. Nicola: celebrazioni di Ss. Messe. Alle ore 9 nella Cripta della Basilica di S. Nicola celebrazione della Divina Liturgia in rito bizantino-greco del Vescovo ortodosso S. ecc. mons. Chrysostomos, per la comunità greco-ortodossa dell'Italia Meridionale. Alle ore 11,30 in Piazza Ferrarese celebrazione della S. Messa. Dalle ore 10 alle 12 e dalle 17 alle 20 nelle vie e nelle piazze della città animazione dei Corpi musicali di Giovinazzo e Palo del Colle ed esibizioni di Gruppi folkloristici e di artisti di strada. Alle ore 18 nella Basilica di S. Nicola solenne concelebrazione Eucaristica presieduta dall'Arcivescovo di Bari-Bitonto, S. ecc. mons. Francesco Cacucci, e prelievo della Manna. Presenzierà S. ecc. mons. Chrysostomos. Dalle ore 20 alle 21,30 in piazza Mercantile esecuzioni musicali della Banda della Brigata Corazzata "Pinerolo", diretta dal Luogotenente Francesco La Penna. Alle ore 22 al Molo Sant'Antonio fuochi pirotecnici.
- Giovedi' 10 maggio - In Piazza Ferrarese alle ore 9 celebrazione della S. Messa ed alle ore 17 celebrazione della S. Messa del Rettore della Basilica, P. Damiano Bova, o.p. e trasferimento della statua del Santo al Santuario Maria SS. del Pozzo a Capurso.
- Lunedi' 14 maggio - Alle ore 9 statua da Capurso a Prignano Cilento (Salerno).
- Giovedi' 17 maggio - Alle ore 9 statua da Prignano Cilento a Vallo della Lucania, in Cattedrale.
- Sabato 19 maggio - Alle ore 21 nella Basilica di S. Nicola concerto dell'Associazione "Choralia" di Milano, con melodie sacre da Cimarosa a Mozart: "Dal bello al sublime".
- Lunedi' 21 maggio - Alle ore 9 partenza della statua da Prignano Cilento per Bari. Alle ore 17 nel Porto di Bari arrivo della statua di S. Nicola presso la Capitaneria di Porto, S. Messa celebrata dal Rettore della Basilica P. Damiano Bova o.p.e processione per le vie di Bari Vecchia fino alla Cattedrale.
- Martedi' 22 maggio - Festa della Traslazione per gli ortodossi russi. Alle ore 20 nella Basilica di S. Nicola Coro del Monastero ortodosso russo di Mosca.
- Domenica 27 maggio - Alle ore 20 processione dalla Cattedrale alla Basilica di S. Nicola. Queste le bande per le processioni e l'animazione musicale in città: Gruppo musicale "Città di Giovinazzo" diretto da Dominga Damato e Gruppo musicale "S. Cecilia" di Palo del Colle diretto dal M. Pasquale Soggiorno. Fuochi pirotecnici: ditta Bartolomeo Bruscella di Modugno. Illuminazione: ditta "International Illuminazione" di Giuseppe Paulicelli.
- Bande martedi' 8 maggio: alla processione del mattino, Giovinazzo e Palo del Colle; alla processione della sera: Palo del Colle. Dalle ore 11 alle 13 in piazza Mercantile, Palo e Giovinazzo; dalle ore 18 alle 23 giro di varie piazze, Palo e Giovinazzo.

Etichette: , , , , , , ,

9Comments:

Anonymous Vanessa said...

E San Nicola...credo di essere andata al corteo poche volte.
L'ultima sarà stata 6 anni fa.
Che barese "non osservante" sono...
Vanessa

2/5/07 11:01

 
Anonymous Anonimo said...

L'unica cosa che purtroppo guasta questo importante clima di festa è lo spirito cozzalo che riguarda il 70% (e forse più) dei cittadini baresi, i quali si sbizzariscono soprattutto in occasioni simili (non bastasse quello che già avviene normalmente) nel lasciare zozzerie ed immondezza facendo diventare Bari un cimiciaio da voltastomaco. La mattina successiva ai 3 giorni di festa siete mai passati dalle zone del centro cittadino? Beh, roba da non credere!! La spazzatura arriva fin sotto il nostro naso contento, il mare è pieno zeppo di rifiuti, i topi attraversano le strade felici del lauto pasto strizzandoci pure l'occhietto, per non parlare poi di mosche, zanzare ed affini..Che meraviglia!! Ciao Cosimo

2/5/07 16:03

 
Blogger il Capocomitiva said...

Per Vanessa,non sei l'unica ahimè.Il mio guaio è che spessosono fuori per lavoro e non posso assistere al corteo. Ma mi piacerebbe moltissimo rivederlo.Ogni volta rieso solo ad andare a vedre i fuochi d'artificio!!!!!

Per Cosimo, come non essere non d'accordo con te!Che schifo e che figuraccia. Ogni volta alla festa di San Nicola, soprattutto sul lungomare, centinaia di venditori ambulanti e relativi furgoni riempiono la strada per vendere (per carità giustamente) i loro prodotti ma, sempre piu' spesso è facile trovare dopo per terra i nembostrati di polveri e rifiuti sparpagliati dappertutto ed i poveri operatori ecologici che fanno l'impossibile per ripulire tutto. Il problema è che affluiscono migliaia di pellegrini da tutta Italia e a questi si aggiungono ovviamente i cittadini baresi. In mezzo a loro ci sono tantissimi (ahinoi) incivili, maiali e zozzoni che quando vanno alla Festa di san Nicola pensano di essere arrivati al luna park. Buttano carte e cartacce,oliose,unte di grasso,di avanzi di patatine,pop corn, salsicce e chi piu' ne ha piu' ne metta,tranquillamente per strada.I Bidoni dell'immondizia???E a che servono???Non ci credete???Vorrà dire che dopo la festa faro' delle belle fotografie al lungomare per ripoortare questi fatti. Anzi se ne fate anche voi vi invito a spedirmele via mail. Le "peggiori" le pubblichero' tranquillamentesul blog. Affinchè possano testimoniare il grado (anzi il degrado) di irresponsabilità di tantissimi abitanti e non.
Ma quando cresceranno tanti e tanti "cristiani"????Vergogna, auguriamoci tutti un maggiore senso del rispetto e della educazione verso il prossimo!!!!

2/5/07 17:20

 
Anonymous Anonimo said...

Ricordiamo che il nostro Santo è patrono dei marinai, pescatori e naviganti, dei bambini, ragazzi e ragazze, scolari, farmacisti, profumieri, mercanti e commercianti, bottai, nonché delle vittime di errori giudiziari e degli avvocati: quindi vicino un po' a tutti noi.
Lancio quindi, approfittando del tuo simpatico ed interessantissimo blog, un accorato invito ai cittadini baresi e turisti per caso ad agire nel rispetto dell'ambiente e della collettività. Oppure si spera che tra i miracoli del Santo ci sia pure quello di far sparire come d'incanto le porcherie lasciate dai baresi e turisti tutti.

2/5/07 17:31

 
Anonymous Vanessa said...

Rendere un determinato tipo di barese più civile credo rientri nei "MIRACOLI"!
Vanessa

3/5/07 10:28

 
Anonymous Anonimo said...

Nel quarto secolo d.C., Nicola fu vescovo di Mira e, secondo la leggenda, era molto cattolico già in fasce: sembra infatti che rifiutasse il latte materno ogni venerdì (giorno di digiuno di una volta).In seguito, da adulto, avrebbe acquistato fama per aver fatto resuscitare tre bambini sgozzati e messi in salamoia da un albergatore.Secondo un'altra leggenda molto diffusa, San Nicola, quando era in vita, consentì a tre fanciulle povere di sposarsi grazie ad un dono: tre sacchetti pieni di monete d'oro. Da allora egli è rappresentato con tre palle d'oro in mano e tuttora è venerato dalle ragazze che desiderano sposarsi e che scrivono i loro pensieri su bigliettini poi inseriti nella teca di vetro che accoglie la sua statua. Spero San Nicola riesca a leggere i tanti bigliettini, data l'alta percentuale di ignoranza tipica di un determinato tipo di donna barese doc!! Meditate gente, meditate..
Ciao Cosimo (volevo ricordarti che il messaggio non firmato inviatoti ieri è il mio)

3/5/07 11:48

 
Anonymous Ornyx said...

Veramente fino a qualche anno fa, il maggio barese era famoso anche per un altro evento, Arte MAggio, appunto, che riuniva artisti pugliesi.
Che fine avrà fatto?
Come al solito ai baresi interessa la caciara, ma di arte e cultura, proprio la mancanza non la si sente! (cfr. Petruzzelli....).

3/5/07 11:51

 
Blogger paris said...

buona sera vorrei avere delle informazioni riguardo la caravella,mi interesserebbe sapere se ci sono ancora posti disponibili ? se e possibile segliere il ruolo ?se si dovrebbe fare un iscrizione ? delle prove ? e se e una di quelle manifestazioni in cui si viene pagati ? vi ringrazio anticipatamente

15/4/10 18:41

 
Blogger il Capocomitiva said...

Allora cara Paris, tocca sbrigarsi!!!Il giorno 17 aprile 2010 (sabato) mattina dalle ore 10,00 alle 19 presso l'ex Camping San Giorgio ora chiamato baia di san Giorgio,è prevsito l'UNICO giorno disponibile per le selezioni di figuranti del corteo storico, curate dalla Compagnia delle Vigne di Putignano (BA). Devi portare assieme i seguenti documenti: Nr. 1 copia del Codice Fiscale, Nr. 1 copia del documento di identità e nr. 2 fototessere.
Mi raccomando!!!!!!

Se vuoi, puoi fare una preiscrizione su questo sito http://www.corteostoricosannicola.com/ , ma comunque dovrai andare di personsa sempre a Baia san Giorgio!!!

Salutissimi Sergio, e fammi sapere se ti prendono poi!:-)))))

15/4/10 20:14

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

 
Il Capocomitiva di Bari - Il Blog dove troverai tutto sulla Citt���� di Bari, Sergio & Friends
####Buon Divertimento - Blog di Sergio il Capocomitiva di Bari####