Il Capocomitiva di Bari

Benvenuti, questo è il mio primo "BLOG". Per quanti di voi che abbiano intenzione di conoscere attualità, cronaca, divertimenti e tradizioni della città di Bari e non solo. Potrete fare due chiacchiere con me lasciando i vostri commenti o consigli in maniera seria ed io saro' felice di rispondervi. Buon divertimento Amici miei. Un saluto da Sergio "Il Capocomitiva". P.s.: Per la realizzazione di questo Blog nessun pugliese è stato maltrattato......

10 dicembre 2006

W i Raccomandati!!!!

Amici miei, amici cari, lavoratori, lavoratrici, operai e affini, come non posso dedicare il post di oggi a quella parte della società barese e del resto d'Italia che pullula sempre piu' in mezzo ai comuni mortali: I RACCOMANDATI!!!!

Avete presente quei parassiti che succhiano il sangue degli animali piu' grandi?Le zecche?Peggio molto peggio. Immaginate degli esseri simili a voi nell'aspetto, con un naso e una bocca e soprattutto dotati di tanto cervello (qua non si scappa) magari in giacca e cravatta, persone distinte, a modo, che si mimetizzano tra di voi, tramano alle vostre spalle e poi vengono fuori saltellanti con la promozione in tasca, con una qualifica maggiore, con il trasferimento nella loro città di origine e a due passi dalla loro casa???Li avete presente allora??Avete capito di che cosa allora stia parlando. Miriade di giovani laureati e diplomati con bei voti, con esperienza, con tanta voglia di fare e con un bel curriculum insomma, provano a fare concorsi dappertutto e a mandare le loro referenze. Risultato?Secondo voi?Sempre piu' spesso tali impieghi vengono occupati da perfetti incompetenti. E non dite che non è vero. Il bello è che io devo essere pure accusato di provare invidia per costoro. E' vero, è sempre colpa mia!!!!Puo' essere, ma puo' essere anche che provi invece un senso di rigetto, di disprezzo e soprattutto di vergogna per questo sistema assolutamente non meritocratico. E poi vediamo che succedono i peggiori macelli nella sanità, nell'edilizia dove cadono le palazzine e muoiono le persone, nelle fabbriche dove incompetenti non fanno rispettare la legge sulla sicurezza del lavoro, in talune pubbliche amministrazioni dove si fermano o si perdono i documenti, nel privato dove falliscono le aziende per una cattiva amministrazione e via dicendo. Questa è l'Italia dei ragazzi di oggi. Il precariato che avanza ed il raccomandato che si sistema. E non finisce qui. Perchè la bestia riesce a sistemare anche tutta la famiglia fino alla settima generazione. Il raccomandato non fà la fila di ore e ore per consegnare un documento ma lo da direttamente all'impiegato amico da dietro il bancone. Il raccomandato non va alla ricerca del lavoro ma viene contattato direttamente dall'azienda!!!Il raccomandato non andrà mai a lavorare per 20 anni fuori prima di poter tornare a casa ma avrà l'impiego nel raggio di 2 kilometri dalla sua abitazione!Lamentandosi pure. Il raccomandato, il vero raccomandato forse sono io che lo faccio da solo presentandomi al cospetto dei superiori dicendo quello che ho fatto e non ho fatto negli anni addietro e cerco di farmi conoscere per quel che valgo e non per le telefonate che non faccio arrivare. Il raccomandato è peggio di qualsiasi malattia, se lo conosci, lo eviti!!!!

Etichette: , , , , ,

16Comments:

Anonymous Vanessa said...

Sergio non ti curar di loro, "i raccomandati", passa avanti!

11/12/06 10:11

 
Anonymous Anonimo said...

.......chi e'senza peccato......

11/12/06 12:15

 
Blogger il Capocomitiva said...

Caro anonimo, sai qual e' il problema di base???L'ipocrisia che sovrasta sovrana (scusatemi il giro di parole) in tante persone che si trovano a ricoprire incarichi dicendo pure di essere là giustamente e per meriti!!!Che non li ha aiutati nessuno insomma!!!!Alla faccia dell'onesta'!!!Altro che chi è senza peccato scagli la prima pietra. O evidentemente giustifichi questo tipo di pratiche tipicamente italiane!!!???Boh, continua cosi' allora!

11/12/06 13:28

 
Anonymous Anonimo said...

Ecco la mia versione del primo articolo della Costituzione Italiana: l'Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro dei raccomandati che... regnano sovrani, e la "democrazia" non dovrebbe garantirci uguaglianza, diritto, giustizia e libertà?
E poi...ecco cosa detta un altro principio fondamentale della nostra Costituzione da cui ho preso ciò che mi irrita molto:
"La scuola è aperta a tutti. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi."
Mah...
Per quanto riguarda il primo punto ne avrei di cose da raccontare, ma non basterebbe un libro di 300 pagine, e quindi ti dico che soltanto pronunciare il termine
"raccomandato" mi fa venire le convulsioni e tutto ciò che ci gira attorno, ed in effetti studiare per diversi anni e magari ritrovarsi con un pugno di mosche in mano non è affatto una bella consolazione. A volte ti senti anche dire che sei troppo intelligente per poter occupare certi impieghi; ad un concorso pubblico ti vedi i raccomandati che scopiazzano con tutta comodità proprio sotto il tuo naso e magari a te la commissione ti ritira il libro; ragazzi che si concedono a professori pur di passare gli esami o a datori di lavoro per ottenere impieghi e poi forse non ottengono nulla; ignoranza dilagante anche in banca dove incontri qualche impiegato che non riesce neppure a compilare una distinta di versamento e non sa l'esistenza delle 200 euro; mancanza di professionalità negli studi commerciali, di consulenza e legali che pur di percepire il compenso ti mettono nei guai con versamenti errati di tasse e quant'altro; ed infine pensare che "se non sei figlio, nipote o amico di" non sei tra i fortunati, e non serve a niente dunque offrire competenza, applicazione, responsabilità, voglia di fare...
Che rabbia!!
Dunque ci rimane un'unica consolazione che ci rende molto fortunati: abbiamo un cervello!!
Ciao. Cosimo P.

11/12/06 13:47

 
Anonymous Anonimo said...

Eh sì, usciamocene ogni volta con le solite frasi dicendo che non dobbiamo curarci dei raccomandati...
Ma come si fa a passarci sopra e a dire che "chi è senza peccato...?"
Nascondiamoci sempre la testa sotto la sabbia, facendo finta di non sapere cosa succede intorno a noi o lasciando che qualcun altro ci pensi al posto nostro!!!
Evidentemente non si ha la vaga idea di cosa significhi lottare con le proprie forze e sacrificarsi pur di ottenere qualcosa e non riuscirci perchè qualcun altro ha avuto il cosiddetto calcio nel sedere!!
Condivido ciò che tu dici, Sergio, e purtroppo nessuno mai ha il coraggio di ammettere di essere stato raccomandato, forse perchè è consapevole di essere stato baciato dalla fortuna e teme il giudizio "invidioso" (ma è lui stesso a pensarlo) da parte dei cosiddetti "sfortunati".
Comunque, che dire, un Buon Natale anche ai raccomandati che seguono il blog del mio amicone.
Ciao. Cosimo P.

11/12/06 16:40

 
Anonymous iannina said...

Tu sei raccomandato, e' inutile che vuoi far credere agli altri che non lo sei.

12/12/06 12:34

 
Blogger il Capocomitiva said...

Io???Si eccome!!!!Raccomandatissimo, tanto è vero che sto ancora a buttare l'anima per poter tornare a casa visto che lavoro fuori!!!!!Ma qualcuno mi ha scritto che io sono il lupo e che parlo cosi' perchè non arrivo all'uva!!!Sono invidioso!Mannaggia a me che sono raccomandato!!!!Esistono delle graduatorie da rispettare???Pero' arriva il nipote di, il figlio di o l'amante di e passa avanti, alla faccia mia e di quanti stanno a fare i fessi onestamente. Sono fiero di dirlo e di ripeterlo ONESTAMENTE!!!!Se non sai che significa vai pure sul vocabolario, viene prima della lettera "R" di RACCOMANDATO!!!!Anzi ti diro' di piu', se sei tanto bravo a dire che non esistono le raccomandazioni fai un concorso qualsiasi con tutti i tuoi bravi meriti e vediamo che succede, mi gioco una bella pizza!Se lo vinci avvisami pure con una "Raccomandata"......
Ciao e salutami tuo zio.....

12/12/06 16:00

 
Anonymous SuperSimo said...

interessante questo argomento, voglio raccomandarmi anch'io a qulcuno di buona volontà che in questo fine settimana si renda piacevolmente disponibile ad offrirsi per accompagnarmi e prendendermi da casa, visto che Carlo è partito ed io sono rimasta "orfana di passaggi", ricordo a tutti che si avvicina Natale e la lista dei regali potrebbe ingrandirsi in conseguenza delle vostre buone azioni quotidiane, grazie a tutti anche solo del pensiero che sò già che avete di me "che scassa palle di femmina" Un bacione grosso.
P.S. Venitemi a prendere "cha fasce frid sopa au motor disgraziat"

15/12/06 09:56

 
Blogger il Capocomitiva said...

Ehi super simo, se esco nel week end ti passo a prendere io. E non lo faccio per i regali!!!!Lo sai!!!mannaggia a te. Ciaaaaaaa

15/12/06 10:16

 
Blogger ciubby82 said...

grazie per la mail capo.penso che quando passero alla nuova piattaFORMA BI BLOGGER LO METTERO A POSTO.TI VOLEVO CHIEDERE SE GLI STRUMENTI DI FEEDBURNER SONO UTILI?CIAO

15/12/06 14:42

 
Anonymous Anonimo said...

Ehi SuperSimo, se vuoi passo a prenderti io per questo weekend. Mi farebbe piacere conoscere una ragazza che, da ciò che leggo naturalmente, reputo molto simpatica e spiritosa. Tanto il tuo boyfriend non penso mi lincerà, vero? Tra l'altro, potresti evitare di aggiungermi alla tua lista dei regali natalizi, visto che i regali non sono affatto importanti per me, preferirei eventualmente solo libri. Lettura, la mia passione!!
Anzi verresti con me in libreria domani mattina, se non hai da fare?
Comunque anch'io possiedo un motorino e lo so bene che fasc nu fridd da mrì!!
Ciao Cosimo P.

15/12/06 16:48

 
Blogger il Capocomitiva said...

Caro Ciubby direi proprio di si. Visto che con feedburner puoi promuovere meglio e gratuitamente il tuo blog. Grazie proprio al sistema feed con il quale tutti i tuoi coloro che lo vogliono possono copiare il tuo collegamento feed e ricevere i tuoi post sul loro sito o blog. Io lo trovo davvero utile come sistema. Per maggiori info pero' ti consiglio di andare direttamente sul sito www.feedburner.com . Ciao e a presto.

Per Cosimo, se a Simona va bene non so se al ragazzo poi faccia cosi' piacere!!!!ehehheheh Ciaooooooo

15/12/06 19:06

 
Anonymous Anonimo said...

e' bastato 1 post polemico e subito si e' infiammato il blog...
Serginho.. purtroppo e' cosi' e andra' sempre cosi'.. ma non capisco 1 cosa... xche' questo astio.. xche' tutta sta polemica.. e' vero, non e' bello star lontano da casa.. non e' bello vedersi sorpassati da chi nn ha nemmeno la patente.. ma non sei il primo e non sarai l'ultimo.. tutti chi + chi - hanno provato cosa significa vedersi fregare 1 posto di lavoro o 1 avanzamento.. " il fine giustifica i mezzi " non e' cosi' che si dice? il mondo nn e' per i buoni e i buonisti.. bisogna trovare 1 compromesso sempre..
La cosa peggiore al giorno d'oggi e' l'invidia.. che purtroppo e' diventata il motore ( nn quello di Simo... ) di ogni cosa. Perche' lui si io no xche' lui ha la ferrari e io la ka...
io dico sempre Chi si accontenta rosica... ma nn si puo' star male ogni volta che vediamo qualcosa che nn va...
sto parlando in generale caro Serginho e voglio solo dire che
bisogna prenderla slow.. take it easy.. xche' nn ci vuol nulla ad incaxxarsi oggi come oggi..
Marco De Fanovich

16/12/06 10:17

 
Anonymous Anonimo said...

x Simo...
hai mai pensato di comprare l'apecar??
cosi' fa meno freddo...
De Fanovich...

16/12/06 10:19

 
Blogger il Capocomitiva said...

Caro Marcuccio è veo basta un post polemico e si aprono le danze!!!Il problema è che ogni tanto fa bene sfogare i propri risentimenti e maledire il sistema attuale caro mio. Tenersi tutto dentro fa male e il dottore dice che bisogna sempre esternare i propri dispiaceri. Diciamo che faccio un po' come nel film Kill Bill!!!Con la differenze che non ammazzo nessuno nè lo desidero fare!!!Faccio la pecora nera della famiglia!Non è colpa mia. E'piu' forte di me....
Ciao marcuccio.

16/12/06 12:45

 
Blogger il Capocomitiva said...

Per alcuni utenti anonimi. Continuano a pervenire insulti contro la mia ragazza ingiustificati e privi di ogni logica. Avviso che nel momento in cui scopro l'origine (uomo o donna che sia) di queste aggressioni verbali mi riprometto che mi comportero' in maniera sicuramente altrettanto poco carina. Giusto perchè mi reputo un signore e non faccio le piazzate napoletane. Mi limitero' a ricambiare la cortesia. E di cose da raccontare ce n'ho (o se ce n'ho) e pure tante!!!!Utilizzero' il blog per pubblicizzare le vostre avventure, state pure tranquilli. Lo faro' gratis s'intende!!!
Ciao ragazzi. Lo sapete che in fondo ma proprio in fondo vi voglio bene.

16/12/06 12:51

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

 
Il Capocomitiva di Bari - Il Blog dove troverai tutto sulla Citt���� di Bari, Sergio & Friends
####Buon Divertimento - Blog di Sergio il Capocomitiva di Bari####