Il Capocomitiva di Bari

Benvenuti, questo è il mio primo "BLOG". Per quanti di voi che abbiano intenzione di conoscere attualità, cronaca, divertimenti e tradizioni della città di Bari e non solo. Potrete fare due chiacchiere con me lasciando i vostri commenti o consigli in maniera seria ed io saro' felice di rispondervi. Buon divertimento Amici miei. Un saluto da Sergio "Il Capocomitiva". P.s.: Per la realizzazione di questo Blog nessun pugliese è stato maltrattato......

28 ottobre 2006

Un omaggio alla mia ex scuola....


Ebbene si, lo ammetto, sono un "ex-Panettiere"...!!!Chiarisco le cose. Non sono un ex fornaio ma ex Panettiere nel senso che sono stato allievo dello storico e bellissimo Istituto Tecnico Industriale Statale "Modesto Panetti" che ha sede tutt'oggi in Via Re David a Bari. Quanti ricordi in quella scuola. Io e tutti coloro che hanno avuto il piacere e l'onore di frequentarla non l'abbiamo mai considerato come semplice plesso scolastico bensi' una vera e propria scuola di vita. E' qui infatti che il sottoscritto è entrato come un piccolo ometto all'età di 14 anni e mezzo e ne è uscito a 18 (ero anticipatario) con un diploma superiore di Perito in Telecomunicazioni e tanta (mi auguro) cultura e buona volontà. Anni passati sui testi scolastici, a ridere e scherzare con i compagni (amici davvero) ed i Professori (dotati di sovrumana pazienza e virtu'....). Le mattine passate a prendere il pullman carico come un uovo di altri miei compagni scuola, i compiti a sorpresa, le interrogazioni con relativo voto mediobasso, le ore ed ore in laboratorio con il tornio a forgiare parallelepipedi metallici che venivano tramutati dalla originale forma quadrata in pezzi dalle angolature e sagome piu' svariate e che avrebbero fatto invidia ai piu' bravi artisti di scultura moderna.....!!!!Ma non basta. Sono stati gli anni, dal 90 al 95, nei quali ho partecipato ad autogestioni, scioperi, raduni e quant'altro contro questo o quel Ministro dell'Istruzione o diciamola tutta forse perchè era l'unico sistema per bypassare il compito di matematica o di telefonia....Che bravo eh???Vabbè, ma erano tempi anche che passavo a costruire gli oggetti piu' allucinanti. Dal ventilatore ricavato dal motore della barchetta alla radio con tanto di antenna, dal metal detector alle notti insonne vicino ai circuiti stampati. Ehehhe...
Poi tutto cio' che sembrava non dovesse mai finire (la scuola) è invece terminata. Uscito da quel bellissimo istituto sono sprofondato nella realtà della vita, del lavoro, dei problemi che tutti i giovani hanno. Ho abbandonato tante piccole cose ma ne ho fatte altre. L'unico desiderio nostalgico, francamente, è quello di avere la possibilità di poter rivivere almeno l'ultimo anno (il quinto!) con i miei vecchi amici e soprattutto con quegli insegnanti (ai quali debbo tantissimo) che ci ripetevano in continuazione sempre la verità: fuori dalla scuola sarebbe stato tutto diverso. Io e i miei compagni invece pensavamo spesso soltanto a divertirci o comunque a scrivere le loro gaffe (una storica: """"voi tre uscite tutti e quattro...."""") e non badavamo a stare attenti alle lezioni o non studiavamo come invece avremmo dovuto fare. Oggi li ringrazio dal profondo del cuore e gli dico che effettivamente fuori è tanto ma tanto diverso. Li ringrazio anche perchè mi hanno preparato ad affrontare tante altre situazioni ed esperienze di vita che sicuramente da solo non avrei mai saputo superare. Ciao miei cari!!!

8Comments:

Blogger tiziana said...

ciao Sergio,
ma per favore non mi parlare bene del Panetti che facevate poco e niente e rare volte eravate in classe. Ai miei tempi, sono un pò + vecchia di te lo sai, quelli del Panetti facevano incursione nella mia scuola che era tutta femminile(almeno all'epoca) anzi rettifico c'erano solo 4 ragazzi e dopo 1 anno solo 3, uno nel frattempo si era diplomato!!!!!!!!!!!
Purtroppo spesso vi andava male perchè la ns scuola era soprannominata ELENA DI SAVOIA ALCATRAZ, avevamo un preside caceriere boia, forse tua sorella lo ricorda.
L'unica volta in cui non se capito nulla è stato quando tutto il Polivalente faceva sciopero per evitare di fare i doppi turni.
Ovviamente la scuola che ci diede il suo appoggio indeterminato fu il Panetti e che ti dico a fare quello che successe era il lontano ma favoloso 1987,fu il Gibillero!!!! figurati che avevamo anche la scorta dei poliziotti e facemmo un sit-in al municipio e al provveditorato degli studi lo sciopero durò circa 1 settimana vincemmo noi studenti ovvio e nacquero tante love-stories e gemellaggi tra Panetti ed la mia scuola...che a dir il vero non sò se dura tutt'oggi!!!!!!!!!!!!!
Dilla tutta e bene non fare il buonista!!!!!!!!!!!
Cià Cià
un grosso bacio
Tiziana

30/10/06 11:30

 
Blogger il Capocomitiva said...

Cara Tiziana ma come farei senza di te!!!Anni d'oro quelli ehhheh..E poi non dire che non ti sei divertita a fare casino a destra e sinistra ogni tanto (non sempre) e a sfottere i ragazzi vicini...E brava brava..
Comunque davvero li rimpiango quei tempi e chi lo sa , magari quando ci rincontreremo ti faro' vedere le foto di quando ero piccolo e scemo....(meno di ora...)
Un grande abbraccio.

30/10/06 11:44

 
Anonymous Anonimo said...

Ciao Sergio,
è proprio vero, anche io ricordo con molta gioia quegli anni...
Vuoi sapere una cosa? Lo sai che, se come credo, tu sei quello che compare nella foto, credo di conoscerti...!!!
Hai un viso conosciuto!
Cmq anche io andavo all'Elena di Savoia e mi sono diplomata nel 92/93 quindi sono passati un pò di anni.
Che bei tempi, sigh...sigh...
Però ti vorrei ricordare che i ragazzi del Panetti sono anche tristemente famosi (senza offesa) per essere, come dicono dalle parti nostre, dei veri COZZALONI.
Ora, non credo che tu sia come loro o almeno non sembra, ma la verità va detta fino in fondo...o no?
Ciao,ti saluto.
Lucia (Ruvo di Puglia)

30/10/06 15:45

 
Blogger il Capocomitiva said...

Cara Lucia, a dire il vero non ricordo di aver conosciuto ragazze dell'Elena di Savoia, comunque resta il fatto che come in tutte le scuole c'erano le teste calde (maschietti e femminucce). Percio' facciamoci un esame di coscienza e pensiamo...se non siamo andati a finire in galera sino ad oggi tutto sommato ci siamo comportati bene....ehehheheh.
Ciaoooooooooo

31/10/06 10:21

 
Anonymous Vanessa said...

Sarà, ma io non ho nostalgia dei miei anni al liceo...sarà che la mia scuola era davvero ma davvero brutta??? In tutto!

31/10/06 12:43

 
Blogger roberto said...

ciao ragazzi,
forse potrebbe interessarvi leggere questo post sul PANETTI OLD STYLE...25 YEARS AGO...

ciao. Roberto

www.roberovarese.blogspot.com

3/4/07 23:33

 
Blogger roberto said...

errata corrige

il link è www.robertovarese.blogspot.com

ciao.
roberto

4/4/07 16:25

 
Anonymous Anonimo said...

Ciao a tutti,

anche io sono un ex del Panetti ma stavo ad informatica. Avrei voluto anche io fare scorribande al Romanazzi o all'Elena di savoia, ma noi eravamo intenti a studiare.
Siete tutti invitati ad iscrivervi all'aggregatore di cui sono webmaster: www.kilombo.org.
Ciao.

Giuseppe
Cypherinfo

26/12/08 11:21

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

 
Il Capocomitiva di Bari - Il Blog dove troverai tutto sulla Citt���� di Bari, Sergio & Friends
####Buon Divertimento - Blog di Sergio il Capocomitiva di Bari####