Il Capocomitiva di Bari

Benvenuti, questo è il mio primo "BLOG". Per quanti di voi che abbiano intenzione di conoscere attualità, cronaca, divertimenti e tradizioni della città di Bari e non solo. Potrete fare due chiacchiere con me lasciando i vostri commenti o consigli in maniera seria ed io saro' felice di rispondervi. Buon divertimento Amici miei. Un saluto da Sergio "Il Capocomitiva". P.s.: Per la realizzazione di questo Blog nessun pugliese è stato maltrattato......

18 novembre 2007

Matrimonio - Istruzioni per l'uso!!!!

Cari amici, il post di oggi è abbastanza particolare. Parliamo del capitolo: Matrimonio. Perchè???Semplice, perchè attorno a me sto vedendo quelli che consideravo amici che stanno progettando di sposarsi o comunque di metter su famiglia nel giro di qualche mese!!!Ma vi rendete conto???Ma chi glielo fa fare????Secondo me ci sta in giro qualche malattia, qualche virus del ceppo dell' aviaria che sta rendendo ciechi e sordi questi poveri individui caduti in disgrazia!!!
Un processo irreversibile che, sempre a mio modesto parere, scaturisce il piu' delle volte dalla famiglia della Lei interessata.....
Diciamoci le cose come stanno. Chi è piu' contento di vedere la propria figliola accasata e sistemata oggi come oggi se non ed esclusivamente i suoi genitori????
Ah, maledetta globalizzazione. Maledetta televisione che inculca malefiche e false prospettive futuristiche ai futuri sposi, facendoli sognare attraverso la visione di bellissimi viaggi di nozze in mezzo ai mari caraibici, mega colazioni al mattino con fette biscottate e marmellata, marmocchi che sorridono mentre mangiano le loro merendine al cioccolato e, soprattutto, la spregiudicata possibilità di acquistare una nuova enorme automobile superaccessoriata per affrontare i viaggi piu' disparati verso mega parchi divertimenti!!!!!
Il Matrimonio, il matrimonio!!!Santi numi ma dico io, prima di compiere questo gesto estremo guardatevi attorno e non fatevi infinocchiare.
Ci sta il tempo per fare tutto. Non bisogna correre, non ne vale la pena....
Tu, uomo, hai un lavoro stabile, hai già una casa di proprietà, uno stipendio fisso???E tu, donna, pensi di essere economicamente indipendente, di essere pronta ad aiutare il tuo futuro marito in casa, ad aiutarlo nella educazione dei figli, a contribuire a pagare il mutuo (eventuale ovviamente) e, soprattutto, ad affrontare i piccoli e grandi problemi quotidiani??????
Cari "BAMBOCCIONI" rispondete onestamente. Oggigiorno chi si puo' sposare veramente???Chi ha davvero un posto "fisso" e non a tempo determinato o a progetto o part-time???Chi ha una casa di proprietà???Secondo me, pochissime persone, davvero. Le possibilità son poche. O, si proviene da famiglie già di per se' benestanti e quindi il problema denaro non esiste, o, si ha la fortuna di lavorare entrambi e quindi piu' o meno ci si arrangia. Infine, nel caso non fate parte di nessuna delle categorie citate siete sempicemente dei FOLLI!!!
Faccio un rapido esempio. Casa da acquistare (di recente costruzione, senza tante pretese ed in zona comunque periferica): circa 250000 euro (ad andare bene), Notaio (altre spese), luce, gas, acqua, condominio, arredamento, telefono (eventuale, non lo metto e tiro avanti con il cellulare fino a quando posso) ed infine il mutuo. Il MUTUO, amici miei, che bella parola!!!!Mettete che, dopo garanzie sufficienti (e già qua si potrebbe aprire un discorso a sè, visto il precariato che ci sta in giro), la banca ve lo concede, minimo vi dovete svenare per 30 anni a pagare rate (prendetele fisse e non fate la cazzata di prenderle a tasso variabile) da 700 - 800 euri al mese. Di grazia, ditemi voi come si fa poi a campare!!!!
D'accordo, non ve la sentite di addossarvi un debito trentennale con quelle rate. Poco male, tanto oggigiorno fanno anche i mutui a 40 anni!!!!!E, ciliegina sulla torta, se proprio ci tenete a comprarvi sta benedetta casa (quanto siete viziosi e pallosi) vi fanno il mutuo estensibile ai vostri figli futuri!!!!Immaginate un domani, quando vostro figlio avrà 18 anni e voi per regalo di compleanno gli direte: """"Guarda a papa' che ti fà per regalo!Altro che motorino o il computer; papà ti dona altre 1000 rate da pagare per i prossimi tuoi anni di vita!!!!E, soprattutto, pensa a trovarti un lavoro piuttosto che perdere tempo all'università......"""""".
Siete sbalorditi???Io no. Questa è la triste realtà che sta sempre piu' dilagando nella nostra umana società.
Ma torniamo a noi. Siete sempre dell'idea che vi volete sposare, giusto?E allora sto benedetto matrimonio come si fà, per lo meno dalle nostre parti???
La sala. Non potete portare al vostro pranzo nunziale i vostri amici e parenti (praticamente tutti, fino alla settima generazione) in un bugigattolo da quattro soldi. E che state scherzando???Se siete cosi' bastardi (......io si...) da fare una cosa del genere aspettatevi di essere maledetti fino alla fine dei vostri giorni daii citati invitati. Percio' prendete, per forza di cose, una tra le sale da ricevimenti piu' belle della provincia. Di tutto cio' non potete badare a spese!!!!Tanto comunque gli invitati, sia le festa viene bene che male, criticano e criticheranno sempre!!!
Il preambolo. Prima di sedersi tutti i parenti e amici aggrediscono gli sposi in una specie di gara a tempo per giugere prima a porgere gli auguri. E'il momento in cui, coloro che non hanno oblato prima, con mosse fulminee (i meno appariscenti) o estremamente lenti ed eclatanti (i piu' fanatici) consegnano le buste contenenti i loro soldini (i pensierini....) ai due ragazzi. Questi ultimi, con altrettanta destrezza le rigirano ai relativi genitori che, insaccate le bustarelle, provvedono a smarcare i parenti serpenti dalle loro liste preventivamente abbozzate......(viva tangentopoli!!!!).
Ricordate inoltre che, in un matrimonio barese, è importante che la somma che vi viene data in dono il giorno delle nozze dovrà essere a tempo debito ridata in regalo agli eventuali figli di chi ve la sta porgendo. Non una lira in meno, magari in piu', perchè altrimenti si fà peccato e, anche in questo caso poi, potete avere conseguenti maldicenze per tutte le vostre successive generazioni!!!!Quanto dare???In linea di massima si deve fare un piccolo calcolo matematico. Per ogni componente della famiglia si deve dare un tot (chesso' 100, 150 euro o piu' a seconda del rapporto di parentela). Se non riuscite a raggiungere questa cifra è meglio che non vi presentiate al pranzo nunziale, altrimenti il patatrac (ricordate cosa ho detto precedentemente).....
Il menu'. Di solito si inzia con sto benedetto coktail di benvenuto (esterno o interno, a seconda del periodo) composto da analcolici, alcolici e varie tartine, mignon, rusticini e via dicendo. Logicamente ci sta pure il relativo pinguino (cameriere) che, trotterellando tra i tevaoli, ve li serve di continuo. Poi si passa nella sala interna. Qua, all'inizio dell'ora "X", tra musica di sottofondo e applausi agli sposi, ci si butta sugli antipasti a buffet di ogni sorta. Salumi, affettati vari, mozzarelle, trecce, porchette, provoline, caciotte fresche, piccoli assaggini di primi, frutti di mare (attenzione che con questi il prezzo aumenta) e vini rossi, bianchi e rosati d'annata.
Vi sedete composti a tavola e qua potete ammirare impeccabili servizi di posate d'argento e piatti di porcellana bordati d'oro, bicchieri di puro cristallo e tovaglie di seta originale, nonchè al centro della stessa, sono presenti bottiglie di vino di alta qualità e caraffe piene di acqua frizzante e naturale. Alle vostre spalle, ovviamente, un altro pinguino è pronto a versarvi subito dell'altro vino nel momento in cui lo avete terminato nel bicchiere. La sua figura rimane, ahimè, presente per tutta la durata del pranzo e siete costretti a seccarvi la gola pur di non scomodarlo continuamente....
Iniziano cosi' le carrellate dei due primi a base di pesce (se di sera) o di carne, secondo di carne, sorbetto al limone, secondo di pesce, controni vari, caffè, ammazzacaffè, futta e dolce. Il dolce di solito è composto da megatavolate imbandite con l'impossibile: bigne', profitterol, millefoglie, crepes preparate al momento, torte di frutta, torte al cioccolato, torte alla crema, banane flambe'. Al termine della giornata, iniziata di solito al mattino alle 10, arriva la super torta nunziale stratificata a 10 piani con panna e crema, ascensore interna, scale di emergenza ai bordi e pupazzetti a forma di sposini in cima. Bellissima!!!
La conclusione. Dopo la consumazione del citato dolce i novelli sposi passano in rassegna i vari amici e parenti per consegnare le bomboniere, appositamente scelte dalla Lei in persona. Infine auguri finali con saluti e abbracci piu' o meno ipocriti.
A seguire, i genitori degli sposi, si recano ad oblare, a loro volta, il gestore della sala ricevimenti. Il prezzo è subito fatto. Tra bevande, servizio, musica e spesucce varie, si arriva a pagare una cosa come 150 euri per invitato. E' una cifra media, attenzione, poichè dalle nostre parti è facile anche salire di prezzo, a seconda ovviamente del tipo di menu' scelto. Ma le cifre comunque sono quelle!!!I genitori si dividono a metà i costi complessivi. Ognuno si deve pagare i suoi invitati.
Le spese della casa. Ora viene il bello. Siete riusciti finalmente ad incoronare il vostro sogno (io direi piu' della Lei che non del Lui) e dovete dividervi le spese dei costi di casa. Come si procede secondo le sacrosante tradizioni baresi???In questo modo: i mobili li compra lo sposo (tranne il letto che compra la sposa). Lo sposino paga anche le spese della casa (di solito). Abito nuziale (o nunziale come si voglia), confetti, bomboniere, addobbi floreali, ecc. toccano alla sposa, le fedi ai testimoni, il viaggio di nozze viene (quasi sempre) regalato da amici o parenti al posto delle solite liste di bicchieri, tazzine e cianfrusaglie varie che non si usa più fare. Il giudizio. Bene, bene, bene. Tra tutte queste belle spesucce, pranzi, cene, regalini e regaloni, avete capito a cosa andate incontro????Fatevi due calcoli e valutate tutti gli aspetti positivi e negativi, annessi e connessi. Considerate poi che buona parte dei matrimoni di oggi ha una durata inferiore ai 6 mesi!!!Considerate che l'amore non dura in eterno come dice qualcuno. Considerate che potrete andare avanti ad una vita di soli ed esclusivamente sacrifici; vi dovrete dimenticare la pizza il sabato sera per parecchio tempo, la vostra serata da soli al cinema con gli amici, i vostri momenti di libertà e spensieratezza senza che nessuno vi rompa per andare a fare la spesa o per dirvi che il latte è finito. Considerate che potrete vivere soltanto tranquilli alcune ore della giornata, poichè di notte, il vostro bebè ha pianto ininterrottamente. Considerate infine che dovrete dire addio alle dormite domenticali perchè sarete invitati a casa della suocera per tutto il giorno. Considerate che dovrete stringere talmente la cinghia per andare avanti che riciclerete pure l'acqua per lavarvi e mangerete di meno per far quadrare i conti....
Dopo tutte queste considerazioni (leggete supplizi), sapete che vi dico, al mio giorno di matrimonio (se ce ne sarà uno) mi sa che parenti e amici vedranno un manichino al mio posto sull'altare ed io, nel frattempo, mandero' una cartolina dalle Seichelles per avvisarli di non cercarmi piu'.......!!!!!!!!!!
Poi arrangiatevi di conseguenza...........Ciao ciao!!!!

Etichette: , , , , , , , , ,

10Comments:

Anonymous Vanessa said...

ESAGERATO!!!!!!!!!!!!!!!
Prima o poi anche tu cadrai...

19/11/07 12:52

 
Anonymous Anonimo said...

madonna, quanto c'hai raggione!

19/11/07 13:31

 
Blogger Josie said...

Ma dai , tu sei esagerato....certo sposarsi costa - ma se tutti la pensassero come te , non si sposerebbe nessuno! Si fa il meglio che si puo', quello che uno si puo' permettere, si spende.

Infatti per questo noi ci siamo sposati in Inghilterra dove antipasti , 3 portate e torta sono piu' che sufficienti. :)

Ci si arrangia un po per i mobili e le spese e la casa , non e' che per forza bisogna fare tutto perfetto....

I figli poi...guarda per fare un figlio bisogna tapparsi il naso e tuffarsi nell'acqua gelata- in qualche maniera i soldi vengono fuori , ci si adatta , si taglia,si risparmia....
Alla fine come hanno fatto i nostri genitori con 3,4,5 figli?

21/11/07 13:31

 
Anonymous Cosimo said...

Oramai si parla di "Matrimonio metafisico", caro mio! Comunque leggi qui e fatte du risate:

LA TASSE SOP' A LE VACANDI'
(La tassa sui celibi)

Pe nom bagà la tasse
Sop’a le vacandì,
Mò nnanze decedìibbe
De fà la fessarì. (fesseria)

Decìibb’a nu sanzàle: (mediatore)
«M’accòrre na uaggnèdde
Che ttande de petràle (grosso seno)
E rricch’e bbon’e bbèdde;
Va delènde(subito),sìnd’a mmè
Ce me la iàcchie…stà pe ttè!».

E ccudde sbreveggnàte,(svergognato)
Pe vvì de la gebbanze (guadagno)
Me n’àve acchiàte vìnde… (venti)
Iè pròbbie l’abbennànze; (abbondanza)

Ce ttène u llatte m-bbìitte,
Ce iè sciòsciua sfacciàte, (sporcacciona, disordinata)
Ce iè cchiène de defìitte
E ccì stà sfasulàte! (povera)

Come fazze, dì, a mbarcàrme,
Me convìine de nzeràrme? (sposarmi)
A perìggue d’acchià
Na bbrutta pègra mbètte,(pecora infetta, cattivo soggetto)
De chidde ca se iòngene
U musse cu rossètte?

Non grète, e ffazze mègghie
A stamme accòme stogghe,
Achiùgghe la fenèste
E stràzzeche u “Sì loche”.

Tassa cchiù, tassa mène,
Mò la pache e ffazze bbuène.

Ci sono poche alternative a quanto pare, o si rimane a vita vacandi' perchè in giro stonne certe femmene ca so'tutte nu programme..
Ciao Cosimo

21/11/07 16:21

 
Anonymous Attilio da Caracas said...

Bellissimo e sacrosanto articolo ... il problema e' che quando poi si decide di sposarsi, di mettere su famiglia, magari a 40 anni ... dievnta difficile avere figli ed ecco il vero problema dell'Italia (e degli altri paesi cosiddetti ricchi) che nel 2050 si ritroveranno con 50 milioni di abitanti o meno (stando ai dati della CIA, piu veritieri rispetto ai dati manipolati dell'ISTAT per far piacere ai politici di turno)-

Povera Italia!

22/11/07 06:21

 
Blogger il Capocomitiva said...

Eh bene, bene, bene. Con i vostri commenti capisco che ognuno di voi ha giustamente un suo modo di vedere le cose e io lo rispetto.
Sono convinto che per qaunto mi riguarda quello che ho scritto non è cosi' esagerato.
Una volta (trenta-quaranta) anni fa, quando i miei genitori si son sposati, le cose erano sicuramente differenti e si poteva costruire una famiglia tranquillamente.
Oggi come oggi - e ditemi se sbaglio - non è assolutamente cosi' e i problemi si sono quintuplicati.
Percio' sempre secondo la mia modesta idea, non è che uno non si vuole sposare o non si deve sposare ma, piu' semplicemente che non ci si puo' sposare; cosa quest'ultima che è ben diversa!
Andare incontro ad una situazione cosi' grande senza avere un minimo di spalle coperte per me è una stupidaggine.
Perchè poi sposaresi e far nascere figli se poi non si è in grado di mantenerli!!!???Per poi magari leggere sui giornali di storie di assassini che una volta messe al mondo delle creature li gettano nei cassonetti!!!!????
Allora, se proprio uno vuole metter su famiglia è bene che sia davvero conscio di quello che il futuro gli potrebbe far trovare.
Pessimista io???No, direi invece molto ma molto realista!!!
ciaaaaaaaaaaaa

22/11/07 14:14

 
Anonymous Anonimo said...

Hai ragione Capo Comitiva se qualcuno decide si sposarsi in questo periodo o è pazzo o poco giudizioso!Se poi tutti vogliono un pranzo da 20,000 euro o la casa da 250,000 allora capisco perchè non si arriva a fine mese...basta saper fare un passo per volta e arrangiarsi con piccoli compromessi...o no? Ma tu invece quando pensi di sposarti?Ciao

22/11/07 18:31

 
Blogger Leonardo said...

ciao capo, un saluto al volo...e dai non essere così pignolo se vogliono sposarsi...peggio per loro! :D

23/11/07 10:20

 
Blogger il Capocomitiva said...

Qunado vincero' all'enalotto.....per ora campa cavallo che l'erba cresce!!!!!E chi si muove!!!!

Altro che mammoni o bombaccioni, sta la crisi qua!!!!!

23/11/07 11:05

 
Blogger il Capocomitiva said...

P.s.. ma per la casa a me andrebbe bene pure una a 100000 euri ma non si trovan!!!O, per lo meno, si trovano in caucasia o in culo alla luna!!!!Percio' se devi spararti 50 km al giorno con la macchina per andare e tornare non so se ne possa valere la pena poi......
Il pranzo a 20000 euri, magari si puo' evitare e dare giusto 2 salatini agli invitati ma penso che non ne rimarrebbero tanto entusiasti.....
ciaaaaaaaaaa

23/11/07 11:08

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

 
Il Capocomitiva di Bari - Il Blog dove troverai tutto sulla Citt���� di Bari, Sergio & Friends
####Buon Divertimento - Blog di Sergio il Capocomitiva di Bari####